Lewis Hamilton saluta ‘grande recupero’ avvertendo Red Bull e Ferrari | F1 | gli sport

Lewis Hamilton ha avvertito che la Mercedes sta “mangiando lentamente” Red Bull e Ferrari e ha elogiato la squadra per una “grande ripresa” in Austria. Hamilton ha avuto un inizio di fine settimana mediocre venerdì dopo essere caduto nel terzo quarto, pochi minuti prima che il compagno di squadra George Russell perdesse il controllo.

Tuttavia, la squadra ha approfittato del guasto meccanico di Carlos Sainz e del ritiro anticipato di Sergio Perez per conquistare un altro podio a Spielberg. Alla domanda se riteneva che il terzo posto fosse un buon risultato per il pilota Mercedes, Hamilton ha risposto semplicemente: “Assolutamente”.

Ha aggiunto: “Soprattutto dopo un venerdì difficile con l’incidente… Mi scuso con il team ovviamente, ma sono molto orgoglioso di tutti coloro che hanno lavorato così duramente per ricostruire l’auto. Inoltre sono orgoglioso di tutti coloro che sono tornati in fabbrica per aver continuato a lavorare duramente.

“Non so cosa abbiano fatto con quelle parti che volevo, ma spero di avere dei nuovi vantaggi in arrivo. È un enorme recupero per noi come squadra per arrivare terzo e quarto. Sono davvero ottimi punti, abbiamo solo a testa bassa e andare avanti. Stiamo mangiando piano i futuri giocatori ma sono comunque molto veloci.

LEGGI DI PIÙ: La Ferrari di Carlos Sainz esplode in enormi fiamme in scene spaventose

L’ingegnere di pista di Hamilton, Marcus Dudley, ha affermato che il sette volte campione era sulla strada per i primi tre dopo essere caduto nelle qualifiche di venerdì. Ma la squadra sembrava lottare per la velocità nello sprint di ieri con Russell che non era in grado di affrontare Max Verstappen e la Ferrari davanti.

READ  Kenya e Zimbabwe giocano nella Coppa di Corea in Sud Africa

Hamilton sembrava molto più competitivo oggi e ad un certo punto la Red Bull sembrava modificare la sua strategia per difendersi dalla Mercedes in carica rapida. Il pluricampione ha perso tempo dopo uno stop lento ma è riuscito a mantenere il quarto posto.

È stato promosso a Bodum dopo che l’auto di Sainz ha preso fuoco nelle fasi finali a seguito di un altro problema meccanico per la Ferrari. Hamilton ha ammesso che la sua macchina “non era la stessa” dopo l’incidente di venerdì, il che significa che le Silver Arrows potrebbero potenzialmente finire vicino ai due leader.

non perdere
Fernando Alonso si è beccato il dito tremare rabbiosamente nel bel mezzo della gara Yuki Tsunoda [INSIGHT]
Lewis Hamilton in un messaggio radiofonico arrabbiato alla Mercedes durante il Gran Premio d’Austria [ANALYSIS]
Il futuro di Daniel Ricciardo è in pericolo perché potrebbe strappare la McLaren Williams [COMMENT]

Ha aggiunto: “Ogni tanto il nostro ritmo in qualifica era come se fossimo tra i primi tre e ovviamente non è stato possibile con la caduta. Poi abbiamo avuto una macchina nuova di zecca, un nuovo telaio, lo stesso motore ma un nuovo cambio, Penso.

“La macchina non si sentiva proprio come quella del venerdì, ma era molto, molto vicina e sembrava essere migliorata con più contatti con essa”.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x