L’ex amico dice che il libro dell’ex assistente Melania Trump potrebbe essere collegato alla nomination di Ivanka alla Casa Bianca

ex fidanzato di Melania Trump Dice che il suo ex libro di aiuto potrebbe essere collegato all’offerta di Ivanka Trump per la Casa Bianca.

Durante il suo periodo nell’amministrazione Trump, Stephanie Grisham è stata capo dello staff e addetta stampa della first lady, ma anche direttore delle comunicazioni e addetta stampa della Casa Bianca, ed è diventata l’unica portavoce senior senza briefing nella storia americana moderna.

Stephanie Winston Walcoff, direttore esecutivo di moda e intrattenimento ed ex consigliere di Trump, ha dichiarato: CNN Che l’ex capo di gabinetto della First Lady “non era in giro per riavere Melania. Stephanie era lì come lealista di Ivanka… Stephanie Grisham ha iniziato il suo lavoro nell’ala ovest”.

“Ho la sensazione… questo potrebbe essere il prossimo passo che Ivanka farà nella sua corsa alla Casa Bianca”, ha aggiunto Wolkoff. Convincere Stephanie Grisham a fare il lavoro sporco su Melania.

“Non li supero, davvero”, ha detto.

In un libro in uscita, Grisham scrive di non aver mai creduto che le elezioni del 2020 fossero state rubate, la teoria del complotto infondata promossa dall’ex presidente Donald Trump. Afferma di aver cercato di persuadere la signora Trump ad accettare la vittoria del presidente Joe Biden.

Ma i messaggi di testo hanno rivelato Politico Contraddice il racconto della signora Gresham.

Il 5 novembre, dopo che il procuratore generale dell’Arizona Mark Brnovich ha confutato le accuse dei sostenitori di Trump secondo cui gli elettori che hanno usato Sharpie avevano squalificato in modo improprio le loro schede elettorali, Grisham ha inoltrato il tweet di Mr. Brnovich a un assistente presidenziale e secondo quanto riferito ha scritto: “Te l’avevo detto. Inutile”.

READ  La tempesta tropicale Elsa atterra a Cuba كوب

La settimana successiva, quando Brnovich ha detto a Fox News che non c’era “nessuna prova” di frode che avrebbe alterato i risultati delle elezioni in Arizona, Grisham apparentemente ha inviato lo stesso aiutante: “Così stronzo”.

Biden ha vinto l’Arizona con un margine ristretto: la prima volta che un candidato presidenziale democratico ha vinto lo stato da Bill Clinton nel 1996.

“A meno che non abbia un riflesso della coscienza, non credo che ci sarà nulla di veramente nuovo nel libro che non sappiamo già”, ha detto la signora. CNN.

Finché ti allinei con ciò che vogliono che tu dica e faccia, fai parte della squadra di Trump. Ed è esattamente quello che ha fatto Stephanie. “È un po’ troppo tardi”, ha aggiunto.

Ha detto che la famiglia Trump “sta irritando le persone che non solo li sostengono, ma vogliono il meglio per loro”.

“Molte persone sono state perseguite perché hanno detto la verità”, ha aggiunto. “Se hai intenzione di sostenere la famiglia Trump, significa che dirai esattamente quello che vogliono che tu dica, altrimenti non farai più parte della loro squadra.

“Penso che molte persone ascoltino le parole che dicono, ma non le azioni che intraprendono. La loro lealtà va solo in una direzione, va solo nella loro”, ha detto l’ex consigliere.

“Puoi essere convinto, puoi sentirti abbracciato da loro. Voglio dire, [Mr Trump is] Abbastanza avvincente per milioni di persone, ovviamente. La signora Wolkoff ha detto: “Io stessa mi sono innamorata dell’amicizia di Melania CNN.

“Penso che ci sia una storia che la gente segue, la gente vuole sentire, la gente vuole vedere… si assicureranno, e continueranno, finché la loro base li seguirà, e diranno e faranno tutto il necessario, per tienili al seguito”, ha aggiunto.

READ  Non diversamente da Trump, Khamenei critica il "predatore" Biden | Joe Biden Notizie

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x