L’ex signorina Giamaica muore a 83 anni | divertimento

Sua figlia Sarah O’Brien ha detto a The Gleaner che Marilyn (Milnes-Fenton) O’Brien, la bellissima Miss Jamaica nel 1955, è morta venerdì scorso nella sua casa di Fairfield, nel Connecticut, dopo una lunga malattia. . Aveva 83 anni.

La regina di bellezza, che ha vinto il titolo all’età di 17 anni, ha continuato a vivere una vita avventurosa, testimoniando il suo lavoro con il Jamaica Tourism Board e con l’innovatrice dello stile di vita locale americano Martha Stewart.

Era dotata di uno stile personale completamente unico. Sua figlia, ricordata, aveva un incredibile talento per la vita ed era uno dei personaggi originali che agiscono da sé.

“È stata una pioniera negli anni ’70 come padre single e imprenditrice. Era coraggiosa, ambiziosa e mobile mentre aggraziata, elegante ed equilibrata. Ha estratto ogni goccia dalla sua vita meravigliosa e ha vissuto secondo le sue regole”, Sarah O’Brien , fondatore ed editore del blog di lifestyle Connecticut con stile Raccontare Il Glenner.

Tale era la sua forza che Sarah O’Brien disse che sua madre lo chiamava “il leone”.

Mia madre ha vissuto una vita meravigliosa. Era una donna molto complessa perché incarnava le qualità di molte caratteristiche diverse. Era mondana, affascinante ed elegante, ma anche coraggiosa, fieramente indipendente e piena di risorse. Aveva molta energia e passione e viveva con inesauribile La gioia di vivere. Non aveva paura di niente e di nessuno. “La gente la chiamava al-Assad”, ha detto.

Marilyn è nata nel Regno Unito dal compianto Jack ed Esther Milnes Fenton. Figlia di un capitano della Royal Navy, Marilyn ha trascorso la sua giovinezza navigando tra l’Inghilterra e la Giamaica. Ha completato la scuola superiore in un collegio per ragazze in Inghilterra ed è subito entrata nel circuito dei concorsi di bellezza. Fu incoronata Miss Giamaica e governata dal 1955 al 1956.

READ  "Sky Sun, Tile Sun" ha vinto il Premio Miglior Animazione all'Italian Short Film Festival

La vita dopo la signorina Giamaica

Dopo il suo regno, divenne una figura sociale a New York City e sposò il defunto Edward Michael O’Brien, Sr. in Inghilterra alla Cheadle Holm Church, in Gran Bretagna. Un’entusiasmante luna di miele europea ha visto la coppia in tournée in Spagna, Italia, Svizzera e Francia. Abitavano in un appartamento nell’Upper East Side di Manhattan e avevano tre figli: Amanda, Edward e Sarah. Poco dopo la nascita del figlio più piccolo, Marilyn si è trasferita a Kingston, in Giamaica, dove hanno condiviso le loro vite con Willie “Chunky” Lopez Jr. di Kingston per più di un decennio.

Quando la coppia si separò, la loro casa a 9 Russell Heights, Kingston, fu venduta al cantante reggae Bob Marley. Marilyn riportò la sua famiglia negli Stati Uniti e si stabilì a Westport, nel Connecticut, dove i suoi tre figli furono iscritti a scuola. Ha lavorato brevemente per il Jamaica Tourist Board e in seguito è diventata la direttrice del negozio di abbigliamento Anne Taylor in Westport Main Street, sfruttando il suo talento naturale per il design personale in una carriera di successo.

Marilyn ha incontrato Martha Stewart all’inizio della sua avventura imprenditoriale e ha lavorato come parte integrante del team Stewart per molti anni. È stata una food designer in clip televisive per Martha Stewart ed è stata un importante collaboratore creativo di molti dei libri di Martha Stewart, in particolare Matrimoni di Martha Stewart, A cui è attribuito. Dopo che i suoi figli si sono stabiliti all’università, ha ricevuto un’offerta per tornare in Giamaica. Marilyn divenne direttore generale del Morgan’s Harbour Hotel a Kingston.

READ  La nuova raccolta di foto mostra il primo assaggio di Adam Driver e Lady Gaga durante le riprese di House of Gucci

Al ritorno negli Stati Uniti, si è stabilita a Fairfield, nel Connecticut, e ha avviato una piccola attività di ristorazione. Era lo chef speciale di Paul Newman e Joan Woodward. La sua reputazione come ristorante si diffuse nella contea di Fairfield, nel Connecticut, e presto iniziò a dare feste ad altre celebrità che vivevano nella zona. Si è ritirata nel 2002 dopo una carriera di successo nel settore dell’intrattenimento e dell’ospitalità. Le piaceva cucinare, cucire, disegnare e creare ed era un’appassionata lettrice. Marilyn non vedeva l’ora di leggere la domenica Il New York Times Nella sua interezza.

Era una nonna devota e, quando era in pensione, amava passare il tempo con i suoi nipoti.

Marilyn è sopravvissuta ai suoi tre figli, cinque nipoti e un pronipote. La famiglia terrà una cerimonia commemorativa privata a Ocho Rios, dove Marilyn riposerà per sempre in pace sulla sua amata isola della Giamaica.

Entertainment@gleanerjm.com

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x