L'icona italiana Cannavaro viene nominato allenatore dell'Udinese dopo l'esonero di Cioffi

L'icona italiana Cannavaro viene nominato allenatore dell'Udinese dopo l'esonero di Cioffi

Milano: leggenda italiana Fabio Cannavaro (pixel) Il nuovo allenatore dell'Udinese è stato nominato lunedì dopo l'esonero di Gabriele Cioffi nel tentativo di evitare la retrocessione dalla Serie A.

L'Udinese ha dichiarato in un comunicato che Cannavaro “ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2024”, e il vincitore della Coppa del Mondo 2006 ha incluso anche suo fratello Paolo nello staff tecnico.

Cioffi è stato esonerato dopo la sconfitta per 1-0 dell'Udinese contro il Verona in difficoltà sabato, sconfitta che ha lasciato la squadra bloccata a 28 punti con il Frosinone, che è direttamente in zona retrocessione.

L'ex Pallone d'Oro Cannavaro, 50 anni, assumerà la carica giovedì quando l'Udinese giocherà gli ultimi 18 minuti della partita casalinga contro la Roma.

Il gioco di quella partita era stato sospeso poco più di una settimana fa, con le squadre sull'1-1, dopo che il difensore della Roma Ivan N'Dika era crollato in campo per quello che inizialmente si temeva fosse un problema cardiaco.

Ma i test successivi hanno rivelato che il nazionale ivoriano aveva subito “shock toracico con pneumotorace sinistro minimo (aria intrappolata tra il polmone e la parete toracica)”.

Cannavaro ha avuto una carriera da allenatore mista, lavorando nel Golfo e in Cina – dove ha vinto la Premier League nel 2019 – prima di un breve periodo con il Benevento, squadra di serie inferiore, la scorsa stagione.

L'Udinese affronta un periodo difficile dopo aver terminato la partita contro la Roma, poiché giocherà partite contro Bologna, Napoli e il brillante Lecce, prima di perdere sei gol contro Empoli e Frosinone negli ultimi giorni della stagione.

READ  Uscita dalla Premier League con ritiro dei club | Canberra Times

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x