L’inaugurazione del cartello (Jamal Khashoggi Road) davanti all’Ambasciata Saudita a Washington, DC

La cerimonia di inaugurazione di “By Jamal Khashoggi” si è svolta mercoledì alle 13:14 ET, a simboleggiare l’ultima volta che il giornalista è stato visto prima della sua morte, il 2 ottobre 2018. Democracy in the Arab World Now (DAWN), un’organizzazione che ha ha fondato Khashoggi e altri gruppi per i diritti umani, ha tirato fuori la copertura dallo striscione, rivelandolo alla folla. DC Il Consiglio era Hanno votato per la ridenominazione La strada a dicembre 2021.

Abdullah Al-Oud, direttore del Golfo di DAWN, ha detto alla folla che la posizione del segnale stradale serve come promemoria per “gli astanti, alla famiglia reale saudita, agli americani, a tutte le persone di coscienza che l’eredità di Jamal vivrà”.

“Il nostro messaggio oggi è che non andremo avanti”, ha detto Al-Odah. Ha aggiunto: “L’eredità di Jamal continuerà, indipendentemente dagli sforzi di normalizzazione”.

Amministrazione Biden Pubblica un rapporto di intelligence nel 2021 che accusava direttamente il principe ereditario di aver approvato l’arresto o l’uccisione del giornalista saudita.
Lo ha riferito la CNN la scorsa settimana Alti funzionari statunitensi hanno detto all’Arabia Saudita che gli Stati Uniti sono pronti ad andare avanti con un “ripristino” delle relazioni, allontanandosi di fatto dall’omicidio di Khashoggi per riparare le relazioni, secondo alti funzionari statunitensi. I funzionari hanno affermato che Biden, di fronte alle pressioni per reprimere la Russia e tagliare i prezzi del gas in mezzo all’aumento dell’inflazione, ha messo da parte la sua rabbia morale per continuare a riscaldare i legami con il regno. Hanno anche detto che Biden intende parlare dell’omicidio di Khashoggi direttamente con il principe ereditario quando si incontreranno il mese prossimo.

La fidanzata di Khashoggi, Hatice Cengiz, aveva precedentemente accusato il presidente di aver perso la bussola morale in una dichiarazione alla CNN. Non era presente alla festa di mercoledì, ma ha ripetuto le sue critiche a Biden in una dichiarazione letta a suo nome. Ha invitato Biden a “mantenere la tua promessa di assicurare alla giustizia tutti gli autori di questo crimine brutale”, dicendo che il presidente sarebbe “una disgrazia” per se stesso e Khashoggi incontrando il principe ereditario.

READ  Museo delle incursioni della polizia di Hong Kong per commemorare le vittime di Tienanmen del 1989

Ma per quanto sia deludente, se devi mettere olio sui principi e trarre vantaggio dai valori, puoi almeno chiedere: “Dov’è il corpo di Jamal?” Non meritava una sepoltura adeguata e cosa è successo a ucciderlo? Ha detto nella dichiarazione.

Sarah Leah Whitson, CEO di DAWN, ha criticato l’amministrazione Biden per la sua “vergognosa capitolazione, alle sue concessioni codarde”.

“Riterremo l’amministrazione Biden responsabile del suo tradimento traditore delle promesse fatte al popolo americano e delle promesse che il popolo americano voleva sentire, ovvero porre fine al sostegno alla brutale dittatura dell’Arabia Saudita”, ha detto Whitson.

Dale Eleanor Holmes Norton, un membro democratico e senza diritto di voto della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti per il Distretto di Columbia, mercoledì ha applaudito alla decisione del Consiglio metropolitano di rinominare la strada. Non ha menzionato il viaggio previsto di Biden, ma ha elogiato il lavoro “coraggioso e pionieristico” di Khashoggi.

Il coordinatore per le comunicazioni strategiche del Consiglio di sicurezza nazionale John Kirby ha sottolineato mercoledì alla giornalista della CNN Caitlan Collins dopo aver rivelato che il viaggio di Biden in Medio Oriente a luglio ruotava attorno a una serie di questioni con una “grande agenda” e ha difeso l’incontro del presidente con il principe ereditario. .

“È l’antiterrorismo, è il cambiamento climatico, sicuramente la produzione di petrolio, e sarà ovviamente all’ordine del giorno. Uno degli argomenti importanti all’ordine del giorno è la guerra in Yemen”, ha detto Kirby durante una conferenza stampa alla Casa Bianca.

Spinto da Collins sul motivo per cui il presidente aveva incontrato il principe ereditario quando non gli aveva nemmeno parlato al telefono del suo ruolo nell’approvare l’assassinio di Khashoggi, Kirby ha osservato che in qualità di ministro della Difesa dell’Arabia Saudita, il principe fa parte del monarca maggiore. gruppo dirigente.

READ  Il pubblico ministero iraniano ha detto che 10 persone accusate di aver abbattuto l'aereo ucraino

Ha aggiunto che oltre alla riunione del GCC, ci saranno una serie di discussioni bilaterali, come avviene a margine di tutti i consigli e vertici del GCC. Prince è un membro di questo gruppo dirigente. Quindi puoi aspettarti che vedrà il principe ereditario mentre è lì”, ha detto Kirby.

Kaitlan Collins della CNN, Kevin Liptak, Natasha Bertrand e Alex Marquardt hanno contribuito a questo rapporto.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x