L’Inghilterra non avrà il sostegno interno contro l’Ucraina a Euro 2020

Dopo aver battuto la storica rivale della Germania agli ottavi, affrontare l’Ucraina potrebbe sembrare una proposta più facile per l’Inghilterra.

Ma la partita dei quarti di finale di sabato allo Stadio Olimpico potrebbe rivelarsi il test più duro per l’Inghilterra nel Campionato Europeo.

Questo perché è l’unica partita di Euro 2020 che l’Inghilterra deve giocare al di fuori dei confini amichevoli dello stadio di Wembley.

A complicare ulteriormente le cose, il governo italiano ha esplicitamente avvertito i tifosi inglesi con sede in Gran Bretagna di stare lontani dal gioco a meno che non possano dimostrare di aver osservato cinque giorni di quarantena dal loro arrivo.

Per una squadra come l’Inghilterra nota per i suoi tifosi mobili, questo è un duro colpo.

Il portiere dell’Inghilterra Jordan Pickford, che ha mantenuto quattro reti inviolate nel torneo, ha detto che dobbiamo creare la nostra atmosfera sabato a Roma, cosa che possiamo fare.

Il pubblico era fantastico quella sera e anche durante la fase a gironi. Penso che questo ci dia una motivazione in più per la partita di sabato per tornare in semifinale con 60.000 tifosi.

La vincente tra Ucraina e Inghilterra affronterà la Danimarca o la Repubblica Ceca in semifinale mercoledì allo stadio di Wembley, con la finale che si giocherà allo stadio inglese.

Intanto, per lo staff tecnico dell’Ucraina, giocare in Italia è un ritorno a casa.

L’allenatore Andriy Shevchenko è stato uno dei migliori marcatori della Serie A durante la sua carriera con il Milan, mentre l’assistente allenatore Mauro Tassotti era della Roma e ha iniziato la sua carriera calcistica allo Stadio Olimpico con la Lazio prima di intraprendere una lunga carriera di successo al Milan. Da giocatore e assistente allenatore.

READ  Ha sostituito la sua Tesla Model 3 con una nuova PS5: sta accadendo a Brescia

“Se gli italiani ci supportano perché siamo la squadra più debole, va bene”, ha detto Tassotti. Spero davvero che i fan ci diano un grande supporto.

Tuttavia, Tassotti ha ammesso che battere l’Inghilterra è stata una sfida formidabile.

Ma abbiamo visto cosa è successo nei giorni scorsi con Olanda e Francia, ha detto Tassotti alla Gazzetta dello Sport.

L’Inghilterra ha un talento enorme, ma anche loro, come altri paesi, hanno avuto il vantaggio di giocare solo sulla propria terra.

Aspettatevi il vecchio Catenaccio italiano (difesa chiusa) e un contropiede dell’Ucraina per affrontare i talentuosi attaccanti dell’Inghilterra Raheem Sterling e Harry Kane, che hanno segnato i due gol nella vittoria per 2-0 sulla Germania.

Tassotti ha detto che la tattica sarebbe quella di soffocare l’Inghilterra, chiudere gli spazi e impedirgli di correre”.

Questi sono i tipi di partite che non gli piacciono. Tassotti ha aggiunto che hanno talento, ma dobbiamo cercare di costringerli a pensare il più possibile e solo allora sfruttare il nostro talento.

Se pensassimo di poterli interpretare bene con tutto il talento che hanno, non andremmo molto lontano.

Se l’Ucraina riesce a raggiungere la metà dell’avversario, l’attacco dovrebbe passare attraverso Andriy Yarmolenko, che gioca in Inghilterra con il West Ham.

Allo stesso modo, Oleksandr Zinchenko è il compagno di squadra di Sterling al Manchester City.

Avendo appena superato la fase a gironi, sarà la prima partita dell’Ucraina nei quarti di finale del Campionato Europeo.

L’Inghilterra sta cercando di eguagliare la sua prestazione dalla Coppa del Mondo 2018, quando ha raggiunto le semifinali. L’ultima volta che l’Inghilterra ha raggiunto gli ottavi di finale ai Campionati Europei è stato nel 1996.

READ  Le aziende italiane cercano di partecipare all'economia azerbaigiana الاداد

Ma il più grande obiettivo dell’Inghilterra a questo punto è ripetere il successo della squadra del 1966 che ha vinto la Coppa del Mondo e ha alzato il trofeo in casa.

“Dobbiamo solo essere nella nostra prima partita”, ha detto Pickford.

Sappiamo che sarà una partita difficile. Ogni partita è dura quindi saremo pronti.

(Il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati solo dal team di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed condiviso.)

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x