L’interessante caso di Alessandro Ercolani

Destro dei Pittsburgh Pirates, Alessandro Ercolani è sammarinese, primo giocatore di una piccola nazione europea a firmare con la MLB

Quando ho scritto il mio articolo sui migliori potenziali clienti di ogni paese nel sistema dei Pittsburgh Pirates, ho pensato di aver svolto un lavoro approfondito esaminando il sistema per ogni paese rappresentato nell’organizzazione. Tuttavia, mi è mancato un paese. quello era Alessandro Ercolani da San Marino.

Ercolani è il primo giocatore di baseball professionista a segnare fuori San Marino. San Marino è un paese molto piccolo, con una popolazione di circa l’11% della popolazione di Pittsburgh (sulla base dei rapporti di consenso del 2020). Si trova nella regione nord-orientale dell’Italia ed è considerato uno dei paesi più piccoli del mondo. Secondo World Atlas nel 2021, era il quinto paese più popoloso del mondo con una popolazione di 33.860 abitanti. Il loro punto di riferimento più grande è il Castello di Guita Tower, noto anche come le Tre Torri.

Quindi, anche se è una delle contee più piccole del pianeta, lascia il compito ai Pittsburgh Pirates, che hanno debuttato con giocatori della MLB sudafricani e lituani per trovare un giocatore di baseball in questo paese di poco meno di 50.000 persone. Allora, cosa porta Ercolani ai pirati?

Il destrorso ha lanciato un colpo di stilo 18.1 contro l’FCL. Sebbene Ercolani avesse una 5.40 ERA e 1.52 WHIP, aveva una FIP di 4.15 molto migliore. Questo perché aveva un buon tasso di strike del 24,4% e ha rinunciato a un solo fuoricampo. Ercolani ha avuto una buona media di palla del 46,2%, che ha aiutato a sopprimere la corsa sul terreno di casa. Il suo principale svantaggio era la sfortuna nel tennis, indicata dalla sua media di 0,365 colpi sulle palle durante il gioco e dalla sua velocità di camminata del 9,6%.

READ  Maradona è morta prima pagina

Ercolani si attesta a 6’2 e 185 libbre. È una brocca sottile, con una media solo negli anni ’80 e ’90. Usa anche una palla curva e cambia per uscire. Una volta che aggiunge più muscoli, la velocità del suo braccio lo aiuterà ad aggiungere più velocità in seguito.

L’Ercolani è ancora una brocca molto piccola. Non compirà vent’anni fino al 20 aprile 2024. Ha ancora molta strada da fare per prepararsi per la MLB, ma è comunque un caso interessante. È il primo giocatore a segnare fuori dal paese di San Marino e probabilmente sarà anche il primo giocatore a fare il suo debutto in MLB da lì.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x