― Advertisement ―

spot_img
HomesportL’Italia deve iniziare Euro 2024 come ha fatto nel 2021, ma l’Albania...

L’Italia deve iniziare Euro 2024 come ha fatto nel 2021, ma l’Albania vuole provocare uno sconvolgimento.

Dortmund – I campioni in carica dell'Italia devono iniziare il loro cammino a Euro 2024 contro l'Albania il 15 giugno allo stesso modo dell'ultimo torneo, ma i loro avversari vedranno questa partita come un'opportunità per fare notizia.

Nel 2021, gli Azzurri hanno iniziato gli Europei con una partita contro la Turchia, una squadra descritta da molti come un potenziale cavallo oscuro, ma gli italiani hanno registrato una schiacciante vittoria per 3-0 e hanno continuato a guidare il proprio girone vincendo tutte e tre le partite.

Ma con Spagna e Croazia che questa volta restano in un difficile Gruppo B, l'Italia non si aspettava che le cose sarebbero state così facili, e questa è l'unica partita in cui ci si aspetta che ottengano i tre punti.

Nonostante sia il campione in carica, la squadra di Luciano Spalletti non è favorita per conservare il titolo, ma il grande portiere Gianluigi Buffon – vincitore della Coppa del Mondo 2006 e secondo classificato agli Europei 2012 – ha detto che l'Italia è stata cancellata troppo presto e che la squadra aveva già il vantaggio talento e attitudine al successo.

“Penso che questa Nazionale sia sottovalutata”, ha detto il 46enne il 12 giugno. “È una squadra competitiva, soprattutto per la forza di carattere di tutti i giocatori”.

“Questo è quello che più mi ha sorpreso e che più mi ha fatto piacere è stato vedere il loro senso di appartenenza alla nostra nazione e alla maglia dell'Italia.

“Ci sono quattro, cinque o sei giocatori direi di livello mondiale. Abbiamo un grande gruppo, alcuni grandi giocatori che possono aiutarci a fare una buona competizione”.

READ  Come guardare un canale televisivo americano e britannico

L'Albania può essere considerata la squadra più forte del girone, ma non avendo nulla da perdere, lavorerà per provocare sconvolgimenti ovunque possibile, e non c'è possibilità migliore che catturare l'Italia nella partita di apertura.

Tuttavia, gli italiani sono ancora i favoriti in questo confronto, e una vittoria darà loro la fiducia necessaria per affrontare le sfide future.

Gli uomini di Spalletti affronteranno una squadra ricca di volti noti, con 10 giocatori della rosa dell'Albania che giocano per i loro club in Italia, e che hanno anche un allenatore con un passato in Nazionale.

Sylvinho è stato uno degli assistenti dell'ex allenatore dell'Italia Roberto Mancini quando allenava l'Inter.

Il brasiliano, come tanti componenti della squadra albanese, e del Paese in generale, parla anche italiano, quindi non ci saranno molti segreti dentro e fuori dal campo.

Gli Azzurri stanno ancora sudando per la condizione del centrocampista chiave Nicolò Barella, e il giocatore dell'Inter potrebbe farsi riposare da Spalletti piuttosto che rischiare di perderlo nelle prossime partite, mentre Davide Fratesi è tornato ad allenarsi regolarmente.