L’Italia è meglio della maggior parte preparata per l’inverno con un ministero del gas russo basso

Il Ministro italiano per la trasformazione ambientale Roberto Cingolani parla durante la conferenza Youth4Climate prima della COP26 a Milano, 28 settembre 2021. REUTERS/Flavio lo Scalzo

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Il ministro della Trasformazione ambientale del Paese ha dichiarato martedì che l’Italia è in una posizione migliore rispetto ad altri Paesi con l’arrivo dell’inverno, dopo aver concluso accordi con i paesi produttori di gas in Africa e potenziato il riempimento dei depositi di gas.

“Abbiamo un inverno ricco di prudenza e consumi sobri, ma è più sostenibile di altri Paesi”, ha detto Roberto Cingolani in un’intervista alla Rai.

Cingolani ha affermato che il sistema di stoccaggio italiano era pieno al 75% ed era sulla buona strada per raggiungere l’obiettivo del 90% prima dell’inverno.

Ha aggiunto che in base a un accordo raggiunto dai paesi europei a luglio, l’Italia ridurrà il proprio consumo di gas di 5 miliardi di metri cubi quest’anno. L’anno scorso Roma ha ricevuto il 40% del totale delle sue importazioni di gas dalla Russia e sta cercando di ridurre la sua dipendenza da Mosca.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Reportage di Francesca Landini e Elvira Paulina) Scritto di Francesca Landini; Montaggio di Mark Porter

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  Gli accademici dell'Università dell'East Anglia stanno studiando come frenare i comportamenti scorretti sul posto di lavoro

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x