L’Italia ha battuto la Spagna in antico stile difensivo

Il rigore di Jorginho È stato duro. abile. Contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare. calcio Calvino.

Era tutto ciò che gli italiani stavano sorridendo nel loro cammino verso la finale di Euro 2020, seppellendo i piedi e tirando fuori l’attacco torrenziale a sorpresa della Spagna fino a quando non sono rimasti in piedi dopo 120 minuti e un rigore allo stadio di Wembley.

Scusa, pensi La Spagna “merita” di passare? Perché erano più eccitati che ingombranti con il loro passaggio e hanno generato migliori possibilità per questo? Può darsi.

Il merito non c’entra niente.

Non è stata questa l’Italia che è ripartita dopo aver saltato il Mondiale 2018, minando le fabbriche di sviluppo giovanile della Serie A e, infine, prendendo lo sproposito per far crescere una squadra che ti tenga testa con la sua pressione e il suo entusiasmo. era questo Vecchio L’Italia, un paese che ha trascorso più di un secolo dedicato alla difesa dei Doors, ha raccolto gemiti come la conquista di quattro titoli mondiali. era questo austerità Italia, incurante delle possibilità che potresti avere e della visualizzazione dietro i freddi numeri duri sul tabellone.

Forse avrebbe dovuto essere permanente. Ogni partita è a sé stante, con le sue piccole azioni e reazioni, ma non c’è dubbio che gli spagnoli abbiano trovato un equipaggiamento diverso dalla fine della fase a gironi. Volevano la palla, avrebbero tenuto la palla, avrebbero colpito l’Italia e avrebbero minacciato il gol. Trattare.

L’Italia lo ha fatto. È impressionante (e stranamente confortante) che gli italiani tengano ancora questo club nella loro borsa. L’intramontabile coppia di difensori centrali di Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini è accreditata, ma non accorciatela a loro. Il portiere Gianluigi Donnarumma, probabilmente già il migliore al mondo nel suo ruolo, e nello specifico nel continuo rinnovamento difensivo del Paris Saint-Germain, non è stato sconfitto da Calma di classe galattica di Alvaro Morata e farne diversi Salvataggi decisivi. Il terzino sinistro Emerson Palmieri ha sostituito amichevolmente Leonardo Spinazzola, una delle stelle emergenti del torneo che si è infortunato al tendine d’Achille nel girone finale, grazie anche ai nervi che ha calmato nell’ultima partita della fase a gironi.

READ  Chi sta entrando San Marino in Eurovision 2020? Incontra il tuo Sunhet

Il manager Roberto Mancini ha fatto riposare diversi giocatori junior quel giorno contro il Galles con progressi già in corso. Ha premuto tutti i pulsanti giusti, non solo in euro, ma da quando è entrato in carica tre anni fa. Mancini ha sviluppato una reputazione per le tattiche lavorative all’inizio della sua carriera, ma con l’Italia ha spinto quell’organizzazione a un livello superiore sul campo. Ha anche fatto il suo debutto a tonnellate di giocatori, tutt’altro che pratico dato quanto sia stagnante il software. Tuttavia, quando Mancini ha accennato a un cambio di approccio contro la Spagna per raggiungere la finale, c’era qualche possibilità per questa squadra ricostituita. No l’hai ascoltato?

Non commettere errori, l’Italia è stata punita per questo. Il possesso era 70-30 Spagna. I passaggi completati erano circa 3 a 1. È faticoso bombardarsi in questo modo.

L’Italia ha battuto la Spagna martedì nelle semifinali degli Europei 2020 in un ritorno al passato. (Foto di Sean Pottrell – UEFA/UEFA via Getty Images)

Quando venne la luce del giorno, L’Italia è andata avanti. Il contropiede che ha impiegato 13 secondi dal momento in cui la palla ha lasciato la mano di Donnarumma fino al momento in cui Federico Chiesa colpisce la rete. Improvvisamente, il punteggio era 1-0. Improvvisamente, il margine di errore della Spagna si è ulteriormente ridotto.

Pertanto, un momento della brillantezza di Morata non è stato sufficiente per vincere, e 30 minuti di tempo extra non sono stati sufficienti per sollevare l’energia di entrambe le parti al di sopra dei postumi della sbornia. Quindi siamo andati ai rigori, i cui calcoli sono casuali e spesso possono favorire una squadra che probabilmente non era del tutto sicura di chi li avrebbe raggiunti.

READ  Il ritorno a casa del calcio: tre parole che faranno indignare milioni di persone in vista della finale degli Europei di calcio 2021 tra Inghilterra e Italia

Dopotutto, Chiellini sembrava prolifico, l’Italia era sul punto di entrare in un calcio di rigore ad alto rischio. Il capitano della Spagna Jordi Alba, Attraverso un netto contrasto visivo, No.

La Spagna ha sbagliato due gol, compreso il primo gol di Dani Olmo e il quarto tiro di Morata, dopo di che Jorginho è tornato sul dischetto e dolcemente – forse spietatamente – ha mandato l’avversario per sempre.

Jorginho si è comportato come se sapesse che avrebbe preso il rigore. Come se vedesse il futuro. Abbiamo visto passato per buona parte della notte, l’Italia in calo e in difesa come se ci fosse stata prima.

La cosa strana è che gli italiani hanno vinto l’Euro solo una volta, ed è stato nel 1968. Per tutto quello che hanno ottenuto, questa non era la loro competizione. Ha la possibilità di tornare nella finale di domenica.

Il divertimento è ancora lì. Una notte, non devi esserlo.

Altro da Sports Grind Entertainment:

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x