― Advertisement ―

spot_img
HomesportL'Italia ha bisogno di imparare l'istinto omicida, dice Buffon dopo una vittoria...

L'Italia ha bisogno di imparare l'istinto omicida, dice Buffon dopo una vittoria di misura

LIPSIA, Germania – L'Italia ha ottenuto una vittoria decisiva per 2-1 nella partita di apertura di Euro 2024 contro l'Albania sabato, ma il suo ex portiere Gianluigi Buffon vuole vederli imparare come finire le partite dopo aver rischiato di subire un pareggio nel finale.

La squadra di Luciano Spalletti è passata in svantaggio al primo minuto grazie al gol di Nadim Bajermi, il gol più veloce di sempre in un torneo europeo, ma nel giro di 15 minuti ha ribaltato lo svantaggio con Alessandro Bastoni e Nicolo Barella.

Buffon (46 anni), capo della delegazione della Nazionale agli Europei, ha dichiarato nella base di allenamento italiana di Iserlohn: “Abbiamo fatto un buon lavoro. Abbiamo dimostrato di essere una Nazionale equilibrata e consapevole”.

“Nonostante un inizio scioccante che poteva essere destabilizzante, abbiamo continuato la partita Come ha detto il mister, la nostra forza è restare nel programma, abbiamo meritato pienamente la vittoria.

“Spalletti cerca sempre di sfruttare al meglio ciò che ha a disposizione, a volte usa il bastone e a volte la carota, penso che siano strumenti inevitabili quando devi tirare fuori il massimo dai giocatori”.

I detentori dell'Italia impressionano con la loro risposta al gol iniziale ma non riescono a segnare un altro gol per chiudere la partita, e alla fine vengono quasi puniti quando il sostituto Rei Manaj costringe Gianluigi Donnarumma ad un tiro nel finale.

Buffon ha detto: “La calma con cui siamo riusciti a recuperare dopo essere rimasti indietro nel risultato è stato il segnale più forte che dobbiamo accettare”.

“Ma c’è qualcosa da padroneggiare: con più sarcasmo e rabbia non avremmo rischiato di vedere svanire una vittoria chiave quasi al 90° minuto”.

READ  Rifiutato lo scambio di Harry Kane di Bernardo Silva del Manchester City, l'esordio di Messi, e Mbappé fotografato da solo al Paris Saint-Germain.

La prossima partita dell'Italia sarà giovedì contro la Spagna, una squadra che ha impressionato anche nella vittoria per 3-0 sulla Croazia, un avversario che riporta alla mente ricordi di Euro 2016, quando l'Italia vinse gli ottavi di finale.

“La Spagna era probabilmente alla fine del ciclo, per ragioni di età”, ha detto Buffon.

“D'altronde la nostra Nazionale è all'inizio del ciclo. Mi piace pensare che tra un paio d'anni saremo al top, ma già adesso possiamo raggiungere alti livelli di rendimento”.