― Advertisement ―

spot_img
HomesportL'Italia ha pareggiato 0-0 con la Turchia nell'ambito della preparazione a Euro...

L'Italia ha pareggiato 0-0 con la Turchia nell'ambito della preparazione a Euro 2024

BOLOGNA (Italia) – Italia e Turchia hanno pareggiato martedì un deludente 0-0 in una partita con poche occasioni, nella penultima partita di riscaldamento di entrambe le squadre prima dell'inizio di Euro 2024 tra 10 giorni.

L'Italia di Luciano Spalletti entra nel torneo come campione in carica e, dopo aver fallito nella fase di qualificazione, questo pareggio con la Turchia non farà molto per aumentare la fiducia del suo allenatore e dei suoi tifosi.

Spalletti ha detto: “Non siamo stati né lucidi né costanti, ma in alcuni momenti la squadra si è fatta avanti e ha provato a fare le cose. È la classica partita all'inizio del processo”.

“Forse mi aspettavo un po' più di qualità nella metà campo avversaria, senza quella qualità diventa tutto più difficile”.

Spalletti è privo del centrocampista Nicolò Barella, indisponibile per un lieve affaticamento muscolare, assente anche l'attaccante Gianluca Scamacca, arrivato solo lunedì per l'allenamento, con Matteo Retegui titolare in attacco.

Il primo tempo si è concluso senza che nessuna delle due squadre abbia tirato in porta, anche se l'italiano Brian Cristante ha colpito il palo con un colpo di testa su calcio d'angolo alla fine del primo tempo.

Dopo la pausa i miglioramenti sono stati minimi. La mancanza di precisione da entrambe le parti ha portato alla mancanza di occasioni reali, e i tifosi di casa sono rimasti soddisfatti solo dall'ingresso in ritardo del difensore del Bologna Riccardo Calafiore, al suo debutto con l'Italia.

“Bisogna saper cambiare velocemente – ha detto Spalletti – La squadra ha sofferto un po' di stanchezza e in attacco non siamo stati bravi. Abbiamo provato a fare qualcosa di diverso ma ormai la partita era finita”.

READ  La data della partita tra Scozia e Ucraina e l'ultima partita tra Galles, Austria, Portogallo, Italia e Russia

Il tecnico della Turchia Vincenzo Montella sarà preoccupato per le condizioni del difensore Ozan Kabak, uscito per quello che sembrava un grave infortunio al ginocchio alla fine del primo tempo.

Spalletti annuncerà giovedì la sua lista ufficiale di 26 giocatori, dopo aver disputato mercoledì una partitella con gli Under 20, ma questa prestazione, pur estendendo a cinque partite l'imbattibilità, solleverà più domande che risposte.

“Ci vuole un po' di tempo per adattarsi – ha detto Spalletti – C'è ancora la partita di domani per fare delle scelte e ci prenderemo tutto il tempo possibile”.

“Sono soddisfatto perché la partita è stata vera e intensa. Bisogna andare e imparare certe cose”.

La Turchia, che ha vinto il girone di qualificazione con una sola sconfitta, si accontenterà di un pareggio, contro una squadra che non ha mai battuto prima, avendo perso due volte nelle due amichevoli di marzo, inclusa una sconfitta per 6-1 contro l'Austria.

L'ultima amichevole dell'Italia prima della trasferta in Germania sarà domenica contro la Bosnia, mentre lunedì la Turchia affronterà la Polonia.

All'Europeo 2024, l'Italia affronterà Spagna, Croazia e Albania nel Gruppo B, mentre la Turchia affronterà Georgia, Portogallo e Repubblica Ceca nel Gruppo F.