L’Italia ratifica l’accordo 108+ sulla protezione dei dati – Novità 2020

Rappresentante Permanente d’Italia, Ambasciatore Michele Giacomelli, Archiviato oggi, in Il Alla presenza del Vice Segretario Generale del Consiglio d’Europa, Bjorn Berg, strumento di ratifica Protocollo che modifica la Convenzione sulla protezione delle persone rispetto al trattamento automatizzato dei dati a carattere personale (STCE No. 223), noto come Accordo 108+ sulla protezione dei dati, che porta il numero di ratifiche a 12.

Al momento non è prevista alcuna entrata in vigore.

Il presente protocollo ha lo scopo di aggiornare la Convenzione sulla protezione delle persone rispetto al trattamento automatizzato di dati a carattere personale (STE n.. 108), nota come Convenzione 108, L’unico trattato internazionale giuridicamente vincolante di importanza mondiale in questo campo.

aggiorna il file Convenzione 108, ha rafforzato il meccanismo della Convenzione e la sua attuazione. Il protocollo affronta l’uso delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione e il loro rispetto della privacy creando innovazioni, come l’applicazione obbligatoria del principio “privacy by design”, o l’istituzione di un regime chiaro per i flussi di dati transfrontalieri. Istituisce un quadro giuridico multilaterale per il trattamento dei dati personali e costituisce un collegamento tra diversi quadri normativi, compreso il quadro dell’UE nel contesto della gestione e della protezione dei flussi di dati transfrontalieri.

maggiori informazioni:

Seguici sui social:

READ  Calcio: Tatarosano dimostra di essere il campione dei rigori per il Milan in Coppa Italia

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x