L’Italia si illumina con questi addobbi natalizi ad energia solare ea pedali

L’Italia ha utilizzato alcuni nuovi metodi ecologici per illuminare la sua capitale questo Natale.

Con l’aumento delle bollette energetiche e una maggiore attenzione alla sostenibilità, Roma ha scelto modi ecologici per alimentare le sue luci di Natale.

Quest’anno l’albero scintillante all’esterno del Palazzo Comunale di Piazza del Campidoglio sarà illuminato a pedali.

Centinaia di luci che adornano i rami sono collegate a sei biciclette parcheggiate sotto e a un generatore.

RomaIl Consiglio dei residenti e dei turisti ha invitato a “andare in bicicletta con noi per illuminare il Natale”.

Il progetto è stato lanciato il 13 dicembre con una cerimonia durante la quale il sindaco della città, Roberto Gualtieri, e gli assessori hanno pilotato le moto.

Mentre pedalano, le luci dell’albero si accendono, accompagnate dalla musica festosa suonata dalla banda della polizia locale.

Il Consiglio ha salutato l’iniziativa come un “messaggio simbolico per promuovere la sostenibilità, il risparmio energetico e il benessere fisico”.

E non è l’unico albero ecologico Roma quest’anno.

Lo splendido albero di Natale di Piazza Venezia, alto 23 metri, è interamente alimentato a energia solare.

Anche le luci decorative che pendono lungo Via del Corso funzionano su pannelli solari alla base dell’albero.

Anche altri alberi della città saranno illuminati dall’energia solare. Le schede saranno riutilizzate in altri progetti dopo le festività natalizie.

Il consiglio promuove l’uso dell’energia solare come messaggio di solidarietà con i residenti della città che lottano per pagare le bollette energetiche.

Sfortunatamente, i giganteschi pannelli solari della piazza sono stati criticati come “brutti” dal critico d’arte Vittorio Sgarbi e Roma consiglieri.

Tuttavia, il sindaco Gualtieri ha difeso il progetto, affermando che l’illuminazione rispettosa dell’ambiente ridurrebbe le emissioni di anidride carbonica di oltre 70 chilogrammi al giorno.

“Questo mira a promuovere in modo aggressivo una cultura della sostenibilità, tenendo presente anche il delicato momento legato alla guerra in Ucraina”, Egli ha detto.

“L’albero consumerà 5,5 kWh che, invece di provenire dalla rete, saranno autoprodotti dall’impianto fotovoltaico”.

Anche Budapest, la capitale ungherese, quest’anno ha optato per decorazioni festive sostenibili.

Pannelli solari e una bicicletta alimentano un albero e le luci della città.

READ  Gli Emirati Arabi Uniti impongono la prima imposta sulle società in assoluto, che inizierà nel 2023

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x