L’Italia si prepara a ricevere la prima tranche del Recovery Fund dall’Unione Europea: Messaggero

Vuoi avere informazioni sui mercati europei? Nella tua casella di posta prima dell’apertura, tutti i giorni. Registrati qui.

Il Messaggero ha citato il ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta affermando che l’Italia potrebbe ricevere la prima parte del pacchetto di fondi UE per la ripresa dalla pandemia di oltre 200 miliardi di euro (243 miliardi di dollari) già il mese prossimo.

Il Paese dovrebbe ricevere 25 miliardi di euro “tra luglio e agosto”. Giornale È stato citato come dicendo in un’intervista. Le misure recentemente approvate dal governo italiano in materia di governance, semplificazione amministrativa e impiego del capitale umano, ha affermato, costituiranno i “pilastri del piano di rilancio”.

Il mese scorso il governo del primo ministro Mario Draghi ha sostenuto un piano per ridurre la burocrazia, facilitare i progetti di lavori pubblici e semplificare le procedure di gara per aiutare a far ripartire la crescita nella quarta economia europea. Un decreto approvato a maggio prevede inoltre che almeno il 30% delle nuove assunzioni da parte delle imprese che partecipano a gare finanziate con fondi Ue sia costituito da donne di età inferiore ai 36 anni.

L’Italia è destinata a essere il maggior beneficiario del Fondo europeo per la ripresa, ricevendo oltre 200 miliardi di euro nei prossimi anni. Il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco ha dichiarato la scorsa settimana che è probabile che l’economia cresca di oltre il 4% nel 2021 con l’entrata in funzione dei fondi e la riapertura delle imprese.

READ  Superbonus 110%: isolamento del tetto a maglia larga

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x