L’Italia stabilisce un record per non arrendersi e poi concedere un gol

Londra (AFP) – Dopo 19 ore di difesa impeccabile, l’Italia ha battuto il proprio record mondiale di gol subiti in nazionale.

La serie positiva è terminata dopo soli 25 minuti.

Il portiere dell’Italia Gianluigi Donnarumma ha giocato la maggior parte del record di 1.168 minuti, comprese tre reti inviolate nella fase a gironi del Campionato Europeo. Ma l’Austria ha spinto gli italiani ai supplementari sabato negli ottavi di finale e alla fine ha segnato nonostante la vittoria per 2-1 dell’Italia a Wembley.

L’attaccante austriaco Sasa Calajdic ha segnato di testa al 114′, poco dopo che i subentrati Federico Chiesa e Matteo Pesina erano passati per l’Italia.

“Sapevamo che non sarebbe stato facile”, ha detto Donnarumma. “E’ stato bello non mollare nulla, nemmeno di un centimetro, e alla fine abbiamo trovato i due gol nei supplementari…ma queste partite possono aiutarci a migliorare i prossimi gol”.

Anche per l’Italia il precedente record di minuti senza reti, stabilito tra il 1972 e il 1974, quando Dino Zoff era il portiere. Questo record è durato 1143 minuti e Zoff ha suonato ogni secondo.

Donnarumma ha giocato 987 minuti dal record attuale, mentre Salvatore Sirigu ha giocato 91 minuti, Alessio Cragno ha giocato 63 minuti e Alex Meret ha giocato 27 minuti.

Sabato l’Italia si è avvicinata a pochi minuti di vantaggio. L’attaccante dell’Austria Marko Arnautovic ha diretto la palla in rete al 65′, ma il gol è stato annullato dopo che un video recensione ha mostrato che era in fuorigioco.

“Non ho realizzato nulla sul campo”, ha detto Donnarumma. “Poi mi hanno detto che stavano rivedendo il VAR, e poi quando era fuorigioco, è stata un’ondata di gioia”.

READ  Fraser Hornby batte il record di gol della Scozia nella vittoria della squadra Under 21 su San Marino

Zoff si stava preparando a battere il record. In una recente intervista alla Gazzetta dello Sport, ha elogiato Donnarumma e il Team Italia.

“E’ un portiere straordinario, ea 22 anni ha già fatto diverse stagioni come giocatore di prima scelta al Milan”, ha detto Zoff, che ha vinto l’Europeo nel 1968 e il Mondiale nel 1982.

“I numeri straordinari sono ciò che mi colpisce di questa Nazionale. I numeri sono tutto nello sport. È una squadra giovane che ha sicuramente un futuro e che dovrebbe iniziare ora a farsi un nome”.

L’Italia ha anche stabilito un record di squadra con 31 partite consecutive senza sconfitte e 12 vittorie consecutive.

“Abbiamo sempre difeso bene, ma non come stasera”, ha detto il difensore dell’Italia Leonardo Spinazzola, che è stato scelto dalla UEFA come miglior giocatore della partita. “L’Austria è forte fisicamente ed è stato difficile vincere nei duelli aerei. Abbiamo giocato da squadra e questo è importante”.

La prossima volta l’Italia affronterà i campioni in carica del Portogallo o del Belgio nei quarti di finale a Monaco venerdì.

___

Altro da AP soccer: https://apnews.com/hub/soccer e https://twitter.com/AP_Sports

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x