L’italiano Sonigo incontrerà il campione in carica Jerry nella finale di Cagliari

– MILANO (Reuters) – L’italiano Lorenzo Sunigo è saltato fuori contro l’americano Taylor Fritz, seconda testa di serie, e sabato incontrerà il campione in carica serbo Laslo Djeri nella finale del torneo ATP a Cagliari.

Sonego era in vantaggio 3-0 in semifinale sulla terra battuta prima che il 23enne Fritz prendesse il comando, ma l’italiano terzo testa di serie ha scavato in profondità nel terzo set per condurre 6-4, 5-7, 6. -1 in 2 ore 39 minuti.

Sonego avrebbe tentato di diventare il primo italiano a vincere il titolo ATP Tour in casa da Filippo Volandri a Palermo nell’ottobre 2006.

Il 23enne torinese affronta lo specialista sulla terra battuta Degeri che ha mantenuto sulla buona strada la difesa del titolo battendo 6-2 6-0 la Georgia Nicholas Basilashvili, quarta testa di serie.

Sarà la terza partita finale per entrambi i tennisti professionisti.

Djiri ha vinto i suoi primi due campi in terra battuta a Rio nel 2019 e Cagliari lo scorso anno.

Sonego ha vinto il suo primo titolo su erba agli Antalya Open 2019, ma ha perso su un terreno solido a Vienna lo scorso ottobre.

Nella semifinale di sabato, Sonego ha fatto una pausa nella quinta partita, ma il 32esimo testa di serie Fritz ha pareggiato 4-4, nel quarto incontro dei due.

L’italiano 34-teste di serie ha giocato cinque partite di fila prima che l’americano rispondesse e segnasse il secondo set dopo una battaglia di 64 minuti quando Songo ha colpito il fondo della rete.

Ma Songo ha ripreso il controllo con un break di 5-0 al terzo posto e gli è rimasto fedele dopo aver perso il servizio per aggiudicarsi il suo posto in finale al suo secondo punto nella partita.

READ  GF Vip Natalia Paragoni difende Zelletta dal "capezzale"

“Rispetto alla prima finale ATP ad Antalya, ha ottenuto grandi esperienze in tutto il mondo”, ha detto Sunnago, che ha raggiunto gli ottavi di finale a Miami il mese scorso.

“Mi stavo allenando con giocatori più forti cercando di rubare loro le cose migliori e sono cresciuto anche mentalmente.

“Adesso sto cercando di rilassarmi un po ‘”, ha aggiunto Sunigo, che gareggerà anche nella finale di doppio a Cagliari.

“In ogni caso, mi divertirò con queste partite. Questo torneo si tiene sul nostro territorio, e non è una situazione frequente, e sono felice di andare fino in fondo”.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x