L’Ucraina è pronta ad approfondire le relazioni parlamentari con l’Italia

Il presidente del Parlamento ucraino, Dmytro Razumkov, ha dichiarato, durante un incontro con l’Ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Repubblica italiana in Ucraina, Pierre Francesco Zazo, che l’Ucraina è pronta a sviluppare la cooperazione parlamentare internazionale con l’Italia. Siamo pronti ad approfondire le relazioni tra la Verkhovna Rada dell’Ucraina ei nostri partner italiani. “Sia con il Senato che con la Camera dei rappresentanti”, ha detto il servizio stampa dell’Ufficio parlamentare, citando Razumkov.
Il Presidente del Parlamento ucraino ha anche affermato che è importante intensificare l’interazione tra Ucraina e Italia a livello di gruppi di amicizia.
Durante l’incontro, le due parti hanno discusso del processo di riforma in Ucraina.
“Le riforme in Ucraina sono in corso. Questo non sta accadendo rapidamente, ma la cosa principale è la qualità. C’è qualcosa che siamo già stati in grado di fare, e qualcosa è ancora in cantiere”.
Ha detto che un disegno di legge è stato esaminato nella sala della sessione che avrebbe aiutato ad attuare la riforma agraria. Intanto proseguono le riforme giudiziarie e la lotta alla corruzione.
Le due parti hanno anche discusso della situazione nell’Ucraina orientale. Razumkov ha ringraziato l’Italia per la sua posizione coerente sull’integrità territoriale e la sovranità dell’Ucraina.
“La posizione di principio sulla pressione delle sanzioni è molto importante per noi. Come ha dimostrato la pratica, questo meccanismo speciale è uno dei più efficaci. Non è veloce, ma vediamo la sua efficacia”, ha detto Razumkov, aggiungendo che la situazione nel Crimea occupata, a prima vista, in particolare per quanto riguarda le violazioni dei diritti umani, continua a peggiorare.
Inoltre, durante la discussione, è stata sollevata la questione dell’integrazione europea dell’Ucraina e delle aspirazioni euro-atlantiche.
“L’integrazione dell’Ucraina nell’Unione Europea e nella NATO non sono solo parole, sono principi sanciti nella costituzione del nostro Paese. Contiamo quindi sul sostegno dell’Italia”, ha detto il presidente del parlamento ucraino.
Allo stesso tempo, l’Ambasciatore straordinario e plenipotenziario d’Italia in Ucraina, Pierre Francesco Zazo, ha affermato che per stabilire relazioni efficaci tra i parlamenti sarebbe opportuno stabilire un contatto diretto tra i parlamenti dei nostri paesi.
Inoltre, ha detto, l’Ucraina e l’Italia hanno un grande potenziale economico. Allo stesso tempo, è importante che l’Italia continui il processo di riforma nel nostro Paese, in particolare la riforma delle procedure giudiziarie, in quanto ciò consentirà di attrarre investimenti italiani.

READ  Xero, Nedbank Team presso Bank Feed API Powered

Tra i parlamenti, Italia

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

| La Tribuna | 2021 Tutti i diritti riservati

Read also x