L’Ucraina riconosce che il pilota di caccia “Ghost of Kyiv”, che ha elogiato i suoi successi contro le forze russe, è una leggenda

Sui social media, “Ghost of Kyiv” era un eroe militare e un pilota di caccia di prima classe è stato elogiato per aver presumibilmente abbattuto diversi aerei russi. I racconti iniziarono pochi giorni dopo la guerra e circolarono per mesi, supportati da resoconti ufficiali ucraini.

Ma sabato le autorità ucraine hanno ammesso che il leggendario pilota era una leggenda.

“Il Kyiv Ghost è la leggenda di un supereroe il cui personaggio è stato creato dagli ucraini!” L’aviazione ucraina ha detto in ucraino su Facebook.

La dichiarazione è arrivata dopo che diversi media hanno pubblicato storie che identificano erroneamente il maggiore Stepan Trabalca come l’uomo dietro il titolo. L’aviazione ucraina ha dichiarato il mese scorso che Trabalka era un vero pilota morto il 13 marzo durante un combattimento aereo ed è stato insignito postumo del titolo di Eroe dell’Ucraina.

Sabato la forza ha affermato in una dichiarazione che non era il fantasma di Kiev.

L’aviazione ucraina ha scritto funzione separata Sabato su Twitter. “Il #GhostOfKyiv è vivo, incarna lo spirito collettivo dei piloti altamente qualificati della Tactical Aviation Brigade che stanno difendendo con successo #Kyiv e la regione”.

L’incubo dell’invasione degli aerei russi

La leggenda è emersa solo un giorno dopo che la Russia ha invaso l’Ucraina il 24 febbraio, quando gli utenti dei social media hanno iniziato a diffondere accuse, senza prove, di un pilota di caccia non identificato che da solo ha abbattuto diversi aerei russi.

Meme, foto e persino screenshot non correlati di un videogioco di simulazione di volo sono circolati sui social media, sostenendo di mostrare Ghost of Kyiv in azione.

READ  La polizia croata cerca di identificare una donna misteriosa che soffre di amnesia | Notizie di polizia

Il 25 febbraio, l’ex presidente ucraino Petro Poroshenko ha pubblicato una foto pubblicata dal ministero della Difesa ucraino tre anni fa, sostenendo di mostrare il fantasma di Kiev, che ha abbattuto sei piloti russi.

Due giorni dopo, l’account Twitter ufficiale dell’Ucraina ha condiviso un video che includeva la stessa immagine, insieme a filmati di aerei da combattimento in combattimento, con musica pulsante, con la didascalia: “La gente lo chiama Ghost of Kyiv. E giustamente – questo asso della UAF è conquistando il cielo della nostra capitale e del nostro paese, ed è già diventato un incubo per l’invasione degli aerei russi. ”

Lo stesso giorno, il servizio di sicurezza ucraino ha pubblicato la stessa vecchia foto su Telegram, ma ora afferma di aver abbattuto 10 aerei di occupazione.

Quando venerdì i media, incluso il Times di Londra, hanno identificato il pilota come Tarabalca, i rapporti avevano aumentato il bilancio delle vittime a 40 aerei. Il Times ha successivamente aggiornato la sua storia per riflettere la nuova posizione dell’Air Force a Ghost of Kyiv.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x