Luis Suarez rovina il ritorno del Milan in Champions League mentre l’Atletico Madrid dà una mano al Liverpool

Deve essere. Non avendo fatto quasi tutte le partite contro un Milan testardo e risoluto, Luis Suarez ha messo un rigore in una fantastica notte di Champions League per il Liverpool.

Il Milan ha fatto di tutto per vincere la partita, e se l’è meritato, ma nel caso di Suarez c’è dramma, visto che il suo rigore al 97′ ha regalato all’Atletico Madrid la vittoria per 2-1 a San Siro, lasciando gli avversari a reti inviolate. Gruppo B e dare una mano al Liverpool per raggiungere i playoff.

Un evento del genere è atteso da tempo a Milano. Sono passati sette anni da quando Diego Costa ha battuto l’Atletico 1-0 nell’ultimo incontro di Champions League dei rossoneri nel loro famoso stadio, e i suoi tifosi erano determinati a sfruttarlo al meglio.

Lo shopping è una tale forma d’arte a Milano che chiamano i loro centri commerciali “Galleria”, e il più famoso di questi, la Galleria Vittorio Emanuele II, era pieno di un mare di strisce rosse e nere prima del suo lancio.

Per saperne di più

Infortunio Trent Alexander-Arnold: per quanto tempo potrebbe rimanere fuori il terzino destro del Liverpool e data prevista per il ritorno

Ma piuttosto che essere distrutti dai vivaci tifosi inglesi, gli italiani si preparano per le grandi partite con uno o due caffè più tranquilli, il tutto godendosi la grande atmosfera.

La schiera di nomi diversi sul retro delle maglie del Milan simboleggiava la scarsità di grandi nomi che il Milan aveva avuto negli ultimi dieci anni, mentre il loro prestigio svaniva.

Popolare Ronaldinho, così come Kakà, con Zlatan Ibrahimovic fuori per infortunio, unico esponente dell’attuale Milan a rappresentare collettivamente.

READ  Pensa a un notevole assente mentre la squadra irlandese si dirige in Italia

Lo spettacolo stupefacente di San Siro, con diversi club inglesi persi negli anni dai sette volte campioni d’Europa, era tutto il clamore prima della partita. Gli stadi possono essere pieni solo al 50 per cento in Italia, ma la maggior parte di quelli si è concentrata insieme su una Curva Sud gremita e ha tirato fuori la propria squadra per il riscaldamento come se avesse appena vinto l’intera competizione.

Il messaggio è stato semplice quando la Curva ha svelato uno striscione, in inglese, prima della partita: “Il Milan è tornato”. Possiamo perdonare “sono” per “essere” in una seconda lingua.

Questo benvenuto ha fatto sì che i padroni di casa fossero pronti per la partita con Rafael Liao al 20′ per creare un pandemonio sugli spalti.

Ma quell’euforia è stata di breve durata, poiché l’arbitro che ha espulso Nani contro il Real Madrid nel 2013 – una decisione che ancora oggi irrita i tifosi del Manchester United – ha espulso Frank Casey per due ammonizioni nell’arco di 30 minuti.

I tifosi del Milan si sono goduti la loro prima partita di Champions League a San Siro in sette anni (Foto: Pete Hall)

Tuttavia, l’Atlético ha faticato a schiacciare i padroni di casa e ha aspettato fino alla fine del tempo per avere una buona occasione, con il tiro di Suarez in porta.

Il Milan si ritira mentre la partita continua, ma il primo gol di Antoine Griezmann dal suo ritorno all’Atletico dal Barcellona ha spezzato il cuore del Milan a sei minuti dalla fine, prima che Suarez strappasse, dopo un fallo di mano di Pierre Calolo, la vittoria più immeritata dell’Atletico.

Il Liverpool deve ancora venire a San Siro per l’ultima partita del girone, dove sarà ammesso il 75% dei tifosi. Avrebbero potuto essere il più vicino possibile a un’atmosfera simile a un calderone, ma grazie al loro controverso ex preferito, possono essere lasciati a godersi l’occasione, con il loro lavoro già fatto.

Per saperne di più

Fase a gironi della UEFA Champions League: il format attuale non è perfetto ma è migliore di quello che la UEFA ha in serbo per esso

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x