L’Unione Europea si prepara a dare il via libera a Italia, Francia e Spagna per i piani di rilancio

BRUXELLES (Reuters) – Martedì i ministri delle finanze europei adotteranno piani di risanamento per 12 Paesi dell’Unione Europea, tra cui Italia, Spagna e Francia, aprendo la strada ai primi pagamenti di sovvenzioni e prestiti Ue per rilanciare gli investimenti.

Funzionari dell’UE hanno affermato che i ministri in una riunione a Bruxelles dovrebbero dare il via libera ai piani preparati da Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lettonia, Lussemburgo, Portogallo, Slovacchia e Spagna. Il primo lotto di approvazioni.

I piani dei restanti 15 paesi dell’UE saranno valutati in una fase successiva.

Il Comitato Esecutivo dell’Unione Europea ha inviato ai ministri delle finanze a fine giugno la sua valutazione positiva dei primi 12 piani. Ha inoltre dato il via libera a luglio ai piani per Slovenia, Cipro, Croazia e Lituania, che saranno valutati dai ministri a luglio.

I piani richiedono l’approvazione di una maggioranza qualificata dei governi dell’UE, il che li rende altamente improbabili. “Non ci aspettiamo sorprese”, ha detto un funzionario europeo coinvolto nel processo di approvazione.

Arrivando alla riunione, il commissario economico dell’UE Paolo Gentiloni ha affermato che i ministri dovrebbero approvare i 12 piani martedì.

“Nelle prossime settimane, i pagamenti di prefinanziamento raggiungeranno questi 12 paesi”, ha affermato.

Il prefinanziamento ammonta fino al 13% dei 700 miliardi di euro (830 miliardi di dollari) che l’Unione europea ha messo a disposizione in sovvenzioni e prestiti nell’ambito della struttura straordinaria per il recupero post-pandemia.

I soldi dovranno essere pagati entro due mesi dal via libera ai ministri Ue.

(1 dollaro = 0,8435 euro)

(Segnalazione di Francesco Guaracio fraguarascio; Montaggio di Raisa Kasulowski)

READ  Il Canada si è classificato come uno dei paesi più influenti al mondo nel 2021

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x