Macron e Modi promettono “un’azione comune” dopo la disputa sui sottomarini | Notizie Europa

La Francia è particolarmente arrabbiata con gli Stati Uniti per aver condotto segretamente i colloqui sulla nuova alleanza strategica tra Stati Uniti, Regno Unito e Australia, l’Aukus.

Il presidente Emmanuel Macron ha discusso della cooperazione indo-pacifica con il primo ministro indiano Narendra Modi, mentre Parigi si occupa delle conseguenze della cancellazione da parte dell’Australia di un ordine di sottomarini francesi da 40 miliardi di dollari.

Una dichiarazione dell’ufficio di Macron ha affermato che i due leader hanno avuto una conversazione telefonica martedì, durante la quale hanno discusso anche di questioni come la crisi in Afghanistan.

L’Australia ha dichiarato la scorsa settimana che annullerà un precedente accordo del 2016 con il gruppo navale francese per costruire una flotta di sottomarini convenzionali e costruire invece almeno otto sottomarini a propulsione nucleare utilizzando la tecnologia statunitense e britannica dopo una partnership di sicurezza trilaterale soprannominata Aukus.

Secondo il governo francese, l’Australia ha informato la Francia poche ore prima del suo ritiro dall’accordo sui sottomarini.

La Francia l’ha descritta come una pugnalata alle spalle.

La scorsa settimana, Parigi ha richiamato i suoi ambasciatori dagli Stati Uniti e dall’Australia dopo che l’Australia ha annullato l’accordo precedente.

La Francia è particolarmente arrabbiata con gli Stati Uniti per aver condotto segretamente i colloqui sulla nuova alleanza strategica.

La Cina, a sua volta, ha denunciato Okos, avvertendo di un’intensificata corsa agli armamenti nella regione.

Macron e Modi hanno affermato nelle loro conversazioni telefoniche che “lavoreranno insieme nell’area aperta e globale tra l’Indo-Pacifico”.

Macron ha assicurato a Modi il continuo impegno della Francia nel “rafforzare l’autonomia strategica dell’India, compresa la sua base industriale e tecnologica, come parte di uno stretto rapporto basato sulla fiducia e sul rispetto reciproco”.

READ  La casa d'infanzia di Malcolm X a Boston le è valsa una valutazione storica

La dichiarazione dell’ufficio di Macron afferma che l’approccio congiunto di Francia e India mira a promuovere “la stabilità regionale e lo stato di diritto, escludendo qualsiasi forma di egemonia”.

La discussione di Macron con il leader indiano è arrivata prima di una conversazione pianificata con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden.

Biden ha chiesto un colloquio con Macron, ma non è stata fissata alcuna data.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x