Malaysia e San Marino hanno ratificato Kigali, che ha spinto la certificazione a 109

Le ultime due aggiunte significano che il 55% delle parti del protocollo di Montreal ha ratificato l’emendamento di Kigali.

La Repubblica di San Marino e la Malaysia hanno ratificato l’emendamento Kigali al protocollo di Montreal, diventando rispettivamente il 107 ° e il 108 ° paese, più l’Unione Europea (UE), a ratificare l’accordo globale per ridurre le emissioni di HFC.

San Marino, un piccolo paese europeo circondato dall’Italia, è stato ratificato il 20 ottobre e la ratifica della Malesia è diventata ufficiale il 21 ottobre, secondo le Nazioni Unite. sito web. Queste aggiunte significano che il 55% delle parti del protocollo di Montreal ha ora adottato Kigali.

L’emendamento di Kigali al Protocollo di Montreal è stato emanato da 197 paesi (più l’Unione Europea) il 15 ottobre 2016. È entrato in vigore il 1 ° gennaio 2019. Il suo obiettivo è raggiungere almeno una riduzione dell’80% del consumo di HFC entro il 2047.

In quanto paese sviluppato, San Marino è obbligato a ridurre la produzione e l’uso di HFC del 40% nel 2024, rispetto alla media tra il 2011 e il 2013, con una riduzione dell’85% entro il 2036.

Come parte del gruppo 1 ai sensi dell’articolo 5 (paesi in via di sviluppo), la Malesia è tenuta a congelare la produzione e l’uso di HFC nel 2024, con una riduzione dell’80% entro il 2045.

L’emendamento di Kigali è stato completamente implementato e, secondo le stime delle Nazioni Unite, eviterà un aumento della temperatura globale fino a 0,4 ° C (0,7 ° F) entro la fine del secolo.

Per uno sguardo approfondito all’emendamento Kigali, fare clic su Qui.

READ  Colbrelli e l'Italia cercano di risolvere il mistero di Wout van Aert ai Mondiali

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x