Maluzinski e Ferreira si sfidano per l’European Bajas Cup

Il saudita Yazid Al-Rajhi e il pilota nordirlandese Michael Orr guidano l’iscrizione di 30 auto per Colomna Medica Baga Poland, round 5 della FIA Cross Country Bagas World Cup e l’evento finale della FIFA Cross Country Cup – Country Bagas.

Dieci vetture adornano la classe T1, con altre otto vetture schierate nella divisione T3 di prototipi leggeri e dozzine di macchine che sono entrate nella T4.

L’attuale leader della Coppa del Mondo FIA di Baja, Al Rajhi, non ha mai vinto il campionato polacco ma è arrivato secondo nel 2021. Mira a rompere la sua papera sulla ruota solitaria della Toyota Hilux gestita da Overdrive Racing che è entrata nell’evento di tre giorni nel nord. Polonia occidentale.

Con il due volte vincitore dell’evento Nasser Saleh Al-Attiyah che prenderà parte al Rally del Libano lo stesso fine settimana, è probabile che la pista sia impostata per il veterano polacco Krzysztof Holczyk, che guida la prima di tre Mini John Cooper Works costruite da X-raid Auto da rally – da aggiungere alle sue sette vittorie nell’evento casalingo tra il 2010 e il 2021. Due di queste vittorie sono arrivate in realtà quando ha preso parte Jean-Marc Fortin (2010 e 2011), attuale amministratore delegato del team rivale Overdrive Racing.

Lo spagnolo Santiago Navarro e l’italiano Amerigo Ventura hanno già vinto i titoli FIA T3 e T4 Baja, ma a Stettino è ancora in gioco il campionato generale piloti.

Michal Maluzinski ha attualmente tre punti di vantaggio sul portoghese Joao Ferreira ei polacchi sanno che finire la gara prima del suo rivale nel Mini GCW Rally dovrebbe essere sufficiente per vincere il titolo. Con il suo abituale copilota Lukasz Kureja – lui stesso tre volte vincitore – che tornerà a sedersi al fianco di Holowczyc nella speranza di battere anche David Monteiro nel Campionato Co-piloti, Michel farà coppia con sua moglie, Giulietta.

READ  Campionato Sei Nazioni femminile: la Francia ha ottenuto due vittorie su due battendo l'Irlanda per 40-5

“Probabilmente la battaglia più dura della mia carriera è l’inizio”, ha insistito Pole. “So che dovrò dare il 110% per vincere. È vero che lotteremo sulle mie strade preferite e conosciute, ma i concorrenti sono molto veloci. Spero che con mia moglie si possa raggiungere la Coppa dei Campioni”.

Il pilota lituano Benediktas Vanagas e il co-pilota estone Kuldar Sikk hanno vinto l’ultimo campionato Baja ungherese e il pilota della Toyota Gazoo Racing Baltics è il terzo seme, proponendosi di migliorare fino al terzo posto lo scorso anno e continuare ad acquisire esperienza in vista della pericolosa sfida della Dakar nel 2023. Vanagas ha anche una minima possibilità aritmetica di battere Malusinski Ferreira vincerà la Coppa FIFA se riuscirà a vincere l’evento immediatamente e nessuno dei suoi rivali finirà a punti. Verranno conteggiati i tre migliori risultati dei cinque eventi.

Il veterano ceco Miroslav Zabeltal (Hummer H3 Evo) è secondo dietro ad Al-Rajhi nella Coppa del Mondo FIFA Bajas Drivers’ Championship per quattro round. Zabltal, che è arrivato secondo a Baja Poland nel 2012 e terzo nel 2009 e nel 2013, sa di aver bisogno di battere Al-Rajhi per ridurre la differenza di 27 punti in classifica.

La competizione T1 arriva dal trio della Toyota Hilux nelle mani dei polacchi Wlodimierz Grajek, Tomasz Baranowski e Mindaugas Poviliatis dei lituani e della Ford F150 Evo nelle mani del pilota ceco František Brutovsky.

Lo spagnolo Fernando Alvarez è attualmente quarto nella classifica della FIFA Drivers’ World Cup e ha un vantaggio di 27 punti sul suo compagno di squadra del South Racing Can am Dania Akil nei Campionati di cross country T3 Bajas della Coppa del Mondo FIFA.

I sei contendenti in Polonia sono il duo del FN Speed ​​​​Team Jordi Segura e Pau Navarro, il pirata tedesco Bernt Hoffmann, l’Arabia Saudita Mashael Al-Obaidan e il pilota portoghese del PRK Sport Rally Team Felipe Nascimento.

READ  Questi i giovani talenti mostrati oggi a Münster contro l'Irlanda U-20

Cristiano de Souza Batista ha 10 punti di vantaggio sul kuwaitiano Meshary Al Dhafiri nella lotta FIA T4, ma il brasiliano non è in Polonia. Tuttavia, il duo South Racing Can-Am composto da Kees Koolen ed Eduard Pons affronterà l’evento con sede a Stettino e il punteggio massimo dell’olandese o dello spagnolo aumenterà dalla lotta in vista degli ultimi tre round in Portogallo, in Arabia Saudita. Arabia e Dubai.

I fratelli Energylandia Rally Marek e Michal Gokzal guidano la classe T4 nella Can-Ams gestita da South Racing, con un’ulteriore concorrenza proveniente dal già vincitore della Fed Cup Amerigo Ventura, Egidijus Valeiša nella gara SRT gestita da Can-am, la tedesca Lina Van der Mars , l’italiano Enrico Gaspari, l’estone Thomas Tresa e Adam Koss del team Akbol Rally.

Il polacco Tomasz Bialkowski batte i punteggi del T4 entra nel Kamena Rally Team Polaris RZR Pro XP con speranze di successo in casa. “È la mia quinta volta in Bassa Polonia. Abbiamo vinto due volte il campionato nazionale. Il terreno è diverso dal resto d’Europa. Ci sono molti dossi, salti e curve. Le due tappe di Drawsko sono molto lunghe e le auto creano rapidamente solchi che possono essere fino a un metro di profondità.

L’azione competitiva inizia venerdì sera con una tappa di qualificazione di 7,50 km a Stettino, che precede due impegnative sezioni selettive di 216,40 km attraverso gli impegnativi campi di prova militari di Drusko-Pomorsky sabato.

La competizione si è conclusa domenica mattina con due passaggi su una distanza più breve di 25,50 chilometri tra Volkskow e Dobra.

Su un percorso totale di 774,59 chilometri, i concorrenti percorreranno 491,30 chilometri contro il tempo.

READ  5 punti di discussione mentre Francia e Irlanda cercano titoli del Sei Nazioni

Per maggiori informazioni per favore visita Sito web della Bassa Polonia Oltre alla Coppa del Mondo FIFA e alla Coppa dei Campioni per le baja suburbane.

Colomna Medica Baga Polonia – Ingresso principale:
200- Yazeed Al-Rajhi (SAU) / Michael Orr (Regno Unito) Toyota Hilux
201. Krzysztof Holowczyc (POL) / Lukasz Kurzeja (POL) Mini GCW Rallye
202- Benedict Vanagas (LTU) / Coldar Sec (EST) Toyota Hilux
203- Michal Maluzinski (Polonia) / Julita Maluzinska (Polonia). Mini GCW Rallye
204- Joao Ferreira (PRT) / David Montero (PRT) Mini GCW Rallye
205- Miroslav Zabeltal (Repubblica Ceca) / Marek Sikora (SVK) Hummer H3 Evo
206- Włódzimierz Grajek (Polonia) / Lukas Laskwek (Polonia). Toyota Hilux
207- Tomasz Baronowski (Polonia) / Maciej Marton (Polonia). Toyota Hilux
208- Mindagas Bovelitis (LTU) / Albert Filimović (LTU) Toyota Hilux
209- František Protowski (CZE) / Peter Hauptmann (CZE) Ford F150 Evo
calendario degli eventi
Giovedì 1 settembre
Controllo di gestione, quartier generale del rally, Arena di Stettino Netto 12.00-22.00
Controlli di audit, Complesso scolastico automobilistico di Szczecin 14.00-22.00
Venerdì 2 settembre
Controllo di gestione, quartier generale del rally, Arena di Stettino Netto 07.00-09.00
Controlli di audit, Complesso scolastico automobilistico di Szczecin 08.00-10.00
Shakedown, Dobra-Wolczkowo 08.00-14.00
Conferenza stampa pre-evento, Szczecin Service Park Dalle ore 16.30 in poi
Inizio festivo, Stettino Service Park Dalle ore 17.00 in poi
Fase di qualificazione – Stettino (7,50 km) Dalle ore 17.15 in poi
Sabato 3 settembre
SS2 – Drusko-Pomorsky (216,40 km) Prima macchina – 08:30
SS3 – Drusko-Pomorsky (216,40 km) Prima macchina – 14:20
domenica 4 settembre
SS4 – Wolczkowo-Dobra (25,50 km) Prima macchina – 09:35
SS5 – Wolczkowo-Dobra (25,50 km) Prima macchina – 12:05
Conferenza stampa dopo l’evento, Stettino Netto Arena 14:00
Concerto sul podio, Arena di Stettino Netto 14.30

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x