Marcus Armstrong vince in Olanda vincendo la terza gara sprint della stagione di Formula 2

Marcus Armstrong ha guidato dall’inizio alla fine diventando il secondo neozelandese in altrettante settimane a vincere una gara di Formula 2.

Il pilota di Christchurch ha vinto sabato all’ippodromo di Vandfort nei Paesi Bassi (ora della Nuova Zelanda) per la partita di vittoria di Liam Lawson ad Auckland in Belgio la scorsa settimana.

Questa è la terza vittoria in volata di Armstrong in questa stagione, dopo le vittorie in Italia e Austria.

Il 22enne è arrivato secondo in griglia di partenza ma è scattato alla partenza più veloce e l’ha tenuta fino al traguardo, riuscendo a far ripartire perfettamente la safety car in ritardo.

Leggi di più:
*Liam Lawson è arrivato secondo sul podio della F2 in un grande weekend in Belgio
* Liam Lawson ha vinto uno Sprint di Formula 2 dopo l’allenamento di F1 in Belgio
* Liam Lawson ha un assaggio di Formula 1 durante la sessione di allenamento del Gran Premio del Belgio
*Marcus Armstrong ha vinto la sua prima gara di Formula 2 della stagione

“Buona gara, felice della vittoria e di altri dieci punti”, ha detto Armstrong, che corre per l’Hitech Grand Prix.

“È sempre bello bere dello champagne, soprattutto qui, è una pista fantastica. Clem [Novalak] Mi ha spinto fino in fondo, quindi non è stato affatto facile. Veramente felice.”

Novalac, che era in pole position, ha concluso il primo tempo, con Dennis Hueger dietro a Yuri Phipps al terzo posto.

Marcus Armstrong festeggia dopo aver vinto lo sprint di F2 nei Paesi Bassi.

Clive Mason / Getty Images

Marcus Armstrong festeggia dopo aver vinto lo sprint di F2 nei Paesi Bassi.

“Non è stata la gara più facile, nonostante l’abbia guidata davanti”, ha detto Armstrong.

“È uno di quei posti in cui devi davvero prenderti cura delle tue gomme e può andare storto in qualsiasi momento in Formula 2.

“So che finora è la mia vita, la gestione delle gomme, ma è davvero importante e soprattutto qui.

“Avrei potuto arrampicare in qualsiasi momento, quindi stavo solo cercando di stare sotto e gestire il divario tra me e Clem. La partenza è stata molto importante, così come la ripartenza alla fine. Abbiamo inchiodato queste due cose e qui abbiamo sono.”

Armstrong ha detto che i suoi inizi sono stati “uno dei miei punti di forza” in questa stagione, ma erano “sciatti sul lato destro, quindi non mi aspettavo un lancio di Clem”.

“Ma abbiamo fatto il lavoro e i miei ingegneri hanno avuto il diritto di mappare il rapporto dell’acceleratore e della frizione, quindi sono molto contento di questo. Poi ho semplicemente guidato la cosa. Quindi sono davvero felice che l’abbia vinto. Avrebbe potuto andarsene entrambi i modi per essere onesti”.

Il vincitore della gara Marcus Armstrong guida il gruppo a Vanvoort.

Clive Mason / Getty Images

Il vincitore della gara Marcus Armstrong guida il gruppo a Vanvoort.

Lawson, che è arrivato terzo nella gara di F2 in Belgio, è arrivato quinto nella gara di Vandevoort e quinto assoluto nella classifica del campionato.

Armstrong è al decimo posto della lista, guidato dal brasiliano Philip Drogovic, dal francese Theo Burshire e dall’americano Logan Sargent.

La gara caratteristica inizia nei Paesi Bassi domenica (ora della Nuova Zelanda).

READ  'Sviluppare il mio gioco' - Ward-Prowse per utilizzare l'esperienza dell'Inghilterra per Southampton

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x