Microsoft chiude la piattaforma di realtà virtuale AltspaceVR: The Tribune India

Ian

San Francisco, 22 gennaio

Microsoft ha annunciato l’intenzione di chiudere la sua piattaforma di realtà virtuale sociale AltspaceVR, che fornisce spazi sociali immersivi in ​​​​cui le persone possono interagire con amici e colleghi come avatar 3D.

Nel 2017, Microsoft è intervenuta e ha rilevato la piattaforma dopo che AltspaceVR ha deciso di chiuderla, e ora la società ha dichiarato che chiuderà il servizio il 10 marzo 2023.

Il gigante della tecnologia sposterà la sua attenzione sul supporto di esperienze immersive basate su Microsoft Mesh (una piattaforma che consente la presenza e le esperienze condivise da qualsiasi luogo, su qualsiasi dispositivo, attraverso applicazioni di realtà mista.

“Con Mesh, aspiriamo a costruire una piattaforma che offra la più ampia opportunità a tutti i soggetti coinvolti, inclusi creatori, partner e clienti”, ha affermato Microsoft in un post sul blog.

“Non vediamo l’ora di ciò che verrà, incluso il nostro lancio di Microsoft Mesh, una nuova piattaforma per la comunicazione e la collaborazione, che inizia a potenziare i luoghi di lavoro in tutto il mondo”, ha aggiunto.

Inoltre, la società ha dichiarato che, a breve termine, concentrerà i suoi sforzi sulla realtà virtuale sulle esperienze sul posto di lavoro, imparando da e insieme ai suoi primi clienti e partner e assicurandosi di fornire una base che consenta sicurezza, fiducia e conformità.

La notizia della chiusura arriva dopo che Microsoft ha confermato che licenzierà 10.000 dipendenti fino alla fine di marzo.

READ  In che modo il puntatore del mouse gestisce la tacca nel MacBook Pro?

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x