Microsoft Flight Simulator ottiene il supporto per AMD FSR 2.0

Asobo studio lo ha confermato Simulatore di volo Microsoft otterrete AMD Supporto FidelityFX Super Resolution (FSR) 2.0.

Nella recente sessione di domande e risposte dell’azienda, Asobo ha confermato che ora sta lavorando con AMD per implementare FSR 2.0 nel gioco.

Questa è una grande notizia per PC Giocatori che vogliono ottenere quante più prestazioni possibili dal gioco graficamente popolare.

AMD FSR 2.0 è una tecnologia di aggiornamento che rende i giochi a risoluzioni inferiori prima di utilizzare varie tecniche per affinare e aggiornare il gioco. Ciò significa che mentre i giochi che utilizzano FSR sembrano simili, possono essere giocati con una potenza di elaborazione inferiore.

nvidia Ha una tecnologia simile chiamata Deep Learning Super Sampling (DLSS) per lo stesso scopo, sebbene DLSS richieda specificamente una scheda grafica Nvidia RTX per funzionare mentre FSR 2.0 è specifico della piattaforma.

Come ha detto in precedenza Asobo Collabora con Nvidia per fornire supporto DLSS nel gioco. Lo sviluppatore ha menzionato specificamente i problemi relativi alle superfici dell’acqua e alle trame in movimento che ne hanno rallentato il rilascio (grazie, OC3D).

Simulatore di volo Microsoft Ha avuto successo sin dal suo inizio Xbox Game Pass per computer e Xbox serie X | S dopo il rilascio. L’assoluto realismo del gioco, grazie a scansioni satellitari realistiche e MicrosoftAzure Cloud Platform, ha vinto il premio come miglior emulatore in Premi di gioco nell’anno 2020.

In passato, i giocatori utilizzavano la meccanica del tempo dal vivo del gioco Vola attraverso gli uragani Come è successo nel mondo reale.

Il gioco è stato rilasciato per la prima volta su PC nell’agosto 2020 prima di essere rilasciato su Xbox Series X | S circa un anno dopo, a luglio 2021.

READ  La risposta di Wordle oggi per il 20 maggio (puzzle 335) - Suggerimenti, indizi e soluzioni

in altre notizie, Un ex dipendente di Activision Blizzard e Apple ha presentato una denuncia di lavoro al National Labor Relations Board degli Stati Uniti contro Epic Games.

La dipendente afferma che Epic non l’ha assunta dopo aver appreso della sua difesa dei diritti del lavoro.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x