Morbidelli vince la MotoGP di San Marino e Binder 12 su SA

Brad Binder (pool di contenuti Red Bull)

Franco Morbidly ha vinto domenica la MotoGP di San Marino mentre Andrea Dovizioso ha preso il comando del campionato da un ko Fabio Quartararo.

La vittoria dell’italiano Morbidly su Misano Adriatico contro il connazionale Francesco Bagnaya e il pilota della Suzuki Joan Mir è stata la sua prima vittoria in assoluto nella categoria motociclistica elite.

Brad Binder dal Sud Africa si è classificato 12 °.

“Non so come sentirmi, devo ancora affrontare tutto”, ha detto Morbidly a BT Sport.

“È una buona cosa, mi sento bene. Sono così felice, mi sto godendo il momento ora. L’unica cosa che posso dire è grazie alla mia squadra, alla mia gente ea tutte le persone che hanno lavorato con me. “

Morbidelli della Yamaha SRT ha dominato il primo giro e non ha mai perso il comando, finendo con più di due secondi di vantaggio su Bagnaia in una giornata gloriosa per i cavalieri italiani davanti a un pubblico limitato in casa.

Il suo compagno di squadra italiano Dovizioso è di sei punti di vantaggio sul francese Quartararo, che prima è deragliato all’ottavo giro per consentire all’italiano di prendere il comando della classifica generale e poi è tornato di nuovo più tardi in gara quando era già fuori comando.

L’unico aspetto negativo per il pubblico di casa è stato l’incapacità di Valentino Rossi di conquistare il 200esimo podio dopo che Mir lo ha superato all’ultimo giro concludendo quarto.

Risultati raccolti domenica dal Gran Premio di San Marino MotoGP a Misano Adriatico:

READ  L'Irlanda ringrazia poca pietà mentre le pance si avvicinano al decollo

Moto GP

1. Franco Morbidelli (ITA / Yamaha-SRT) 42min 02.272sec 2. Francesco Bagnaia (ITA / Ducati-Pramac) a 2.217s 3. Joan Mir (ESP / Suzuki) 2.290 4. Valentino Rossi (ITA / Yamaha) 2.643, 5 . Alex Rins (ESP / Suzuki) 4.044, 6. Maverick Vinales (ESP / Yamaha) 5.383, 7. Andrea Dovizioso (ITA / Ducati) 10.358, 8. Jack Miller (AUS / Ducati-Pramac) 11.155, 9. Takaki Nakagami ( GIAPPONE / Honda-LCR) 10.839, 10. Paul Isbargaro (ESP / KTM) 12.030

Classifica del campionato dopo sei gare

1. Andrea Dovizioso (ITA / Ducati) 76, 2. Fabio Quartararo (FRA / Yamaha-SRT) 70 punti, 3. Jack Miller (Australia / Ducati-Pramac) 64, 4. Joan Mir (Spagna / Suzuki): 60, 5. Maverick Vinales (ESP / Yamaha) 58, 6. Valentino Rossi (ITA / Yamaha) 58, 7. Franco Morbidly (ITA / Yamaha-SRT) 57, 8. Brad Binder (RSA / KTM) 53, 9. Takaki Nakagami 53, 10. Miguel Oliveira (POR / KTM) 48

Moto 2

1. Luca Marini (ITA / Kalex) 40mins 41.774sec 2. Marco Bezzecchi (ITA / Kalex) a 0.799, 3. Enea Bastianini (ITA / Kalex) 0.897, 4. Xavi Vierge (ESP / Kalex) 2.177, 5. Augusto Fernandez (ESP / Kalex) 8.307.00

Classifica del torneo (dopo sette gare):

1. Luca Marini (ITA / Sky Racing) 112 punti, 2. Enea Bastianini (ITA / Italtrans) 95, 3. Marco Bezzecchi (ITA / Sky Racing) 85, 4. Jorge Martin (ESP / KTM Ajo) 79, 4. Tetsuta Nagashima (Giappone / KTM Agu) 68

Moto3

1. John McPhee (UK / Honda) 39 minuti 48,952 secondi 2. I Ogura (Giappone / Honda) a 0,037, 3. Suzuki Tatsuki (Giappone / Honda) 0,232, 4. Jeremy Alcoa (Spagna / Honda) 0,303, 5. Gabriel Rodrigo (Argentina / Honda) 0.490.000

Classifica del torneo (dopo sette gare):

1. Albert Arenas (ESP / KTM) 106 punti, 2. Ai Ogura (Giappone / Honda) 101, 3. John McVeigh (UK / Honda) 92, 4. Tatsuki Suzuki (Giappone / Honda) 75, 5. Tony Arbolino) Giappone / Honda (ITA / Honda) 70

READ  Il programma completo, le date delle partite e gli orari di inizio degli ottavi di finale

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x