Muore improvvisamente in Italia il famoso allenatore dei Leigh Miners

Lee Miners, vice allenatore della prima squadra, è morto mentre era in missione per la nazionale inglese.

Gary McMahon, di Wigan, si è unito ai minatori all’inizio dell’anno dopo aver lavorato con Wigan St. Gods.

Il 56enne stava lavorando con gli England Community Lions in tournée in Italia quando è morto nel sonno.

In rappresentanza della Rugby League Football (RFL), Gary è stato in Italia per il Campionato Europeo Under 19 Dilettanti.

Dopo essersi unito ai Leigh Miners, si diceva che il famoso allenatore fosse stato “fondamentale” per lo sviluppo della squadra sia dentro che fuori dal campo.

Ha aiutato il club a finire settimo nel ritorno in Premier League inglese.

I Leigh Miners Rangers hanno condiviso online i loro saluti a Gary

In una dichiarazione, Lee Miners Rangers ha dichiarato: “Una personalità meravigliosa in tutto il club mancherà purtroppo a tutti. Inviamo il nostro amore e le nostre condoglianze al partner di Gary, Lisa, al figlio Gary, alla figlia Skye e alla famiglia e agli amici di Gary in questo momento molto triste volta.”

Il club porrà le proprie condoglianze anche a tutti i giocatori e allo staff dell’Inghilterra Under 19 che attualmente stanno gareggiando in Italia nell’Europeo”.

Dopo aver discusso con la famiglia, i giocatori e lo staff tecnico di Gary, gli England Lions hanno deciso di continuare la loro campagna per i Campionati Europei in onore di Gary.

Stella di Sant'Elena: Gary con i leoni della comunità ingleseGary con la comunità nera in Inghilterra

Mark Loving, RFL Engagement and Development Director che è anche in Italia con la squadra, ha dichiarato: “A nome dei Lions d’Italia e della League of Family Links and Sport, porgiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia di Gary e a molti amici.

READ  Marcus Armstrong vince in Olanda vincendo la terza gara sprint della stagione di Formula 2

“È difficile capire che abbiamo perso un uomo che era nel suo elemento sabato, lavorando con i giovani giocatori della comunità nera in un fantastico evento di rugby league.

“Ha svolto un ruolo enorme nello sviluppo del programma Community Lions negli ultimi anni, oltre a influenzare molti giocatori nei club della comunità come i Leigh Miners Rangers e il Wigan St Judes”.

David Butler, Direttore Generale della European Rugby League e Direttore del Torneo Italia, ha aggiunto: “Ci uniamo alla Rugby League inviando le nostre condoglianze alla famiglia di Gary e un tributo al suo contributo al nostro sport.

“Abbiamo anche collaborato con i Lions della community inglese per garantire che abbiano il supporto necessario in seguito a questa notizia devastante”.

La squadra inglese riceve il sostegno di Steve McCormack, direttore del welfare del Rugby Club League Cares con sede in Italia, mentre il Rugby League Charitable Trust sostiene la famiglia Gary McMahon.

Anche molti altri club della comunità del rugby league condividono condoglianze e saluti, così come coloro che lo conoscevano e lo amavano.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x