NASA Astronomy Picture of the Day 15 giugno 2023: Ammasso stellare globulare M15 catturato da Hubble

NASA Astronomy Picture of the Day 15 giugno 2023: Ammasso stellare globulare M15 catturato da Hubble

Negli ultimi mesi, abbiamo visto molte incredibili immagini di corpi celesti come parte dell’Astronomy Picture of the Day della NASA, che viene pubblicata quotidianamente e presenta astrofotografi di tutto il mondo. Alcuni di questi includono scatti di fantastici corpi celesti documentati da Charles Messier. L’astronomo francese studiò questi oggetti e li catalogò nel Catalogue des Nébuleuses et des Amas d’Étoiles e il catalogo è conosciuto oggi come Messier Objects che contiene 110 oggetti.

Nasa oggi Foto astronomica del giorno È un’istantanea mozzafiato di M15, un ammasso stellare globulare situato a circa 33.600 anni luce di distanza verso la costellazione di Pegaso. Secondo la NASA, Messier 15 è una delle regioni più dense mai scoperte, con stelle blu calde e stelle arancioni più fredde che si concentrano maggiormente verso il suo nucleo luminoso. Fu scoperto dall’astronomo italiano Jean-Dominique Maraldi nel 1746 e incluso nel catalogo di Charles Messier nel 1764.

Messier 15 contiene più di 100.000 stelle e si stima che abbia più di 12,5 miliardi di anni, il che lo rende uno dei più antichi ammassi stellari globulari conosciuti.

Leggi anche: Stai cercando uno smartphone? Per controllare il cercatore mobile

La tecnologia utilizzata per scattare la foto

Questa splendida immagine è stata scattata dal telescopio spaziale Hubble, gestito dalla NASA in collaborazione con l’Agenzia spaziale europea. Hubble dispone di sofisticati strumenti ottici come l’Advanced Camera for Surveys e la Wide Field Camera 3. L’Advanced Camera for Surveys (ACS) è progettata principalmente per scansionare ampie regioni del cielo nelle lunghezze d’onda del visibile e dell’infrarosso 10 volte più efficiente rispetto al precedente Hubble. telecamera.

READ  Una cometa che collassa può causare una pioggia di meteoriti il ​​30 maggio

Descrizione NASA dell’immagine

Messier 15 è un enorme sciame di oltre 100.000 stelle. Un residuo di 13 miliardi di anni dei primi anni formativi della nostra galassia, è uno dei circa 170 ammassi stellari globulari che ancora vagano per l’alone della Via Lattea. M15 si trova al centro della nitida immagine rielaborata di Hubble, a circa 35.000 anni luce di distanza verso la costellazione di Pegaso. Ha un diametro di circa 200 anni luce, ma più della metà delle sue stelle sono un centro compatto di circa 10 anni luce di diametro, il che lo rende uno degli ammassi di stelle più densi conosciuti. Le misurazioni basate su Hubble delle velocità di accelerazione delle stelle centrali di M15 sono la prova di un buco nero supermassiccio al centro del denso ammasso. M15 è anche noto per contenere una nebulosa planetaria. Chiamato Pease 1 (alias PN Ps 1), può essere visto in questa immagine come un piccolo punto blu sotto ea destra del centro.

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x