Nelle immagini: Imola rende omaggio alla leggenda brasiliana della Formula 1 Ayrton Senna vicino alla famigerata Curva del Tamborillo

Ayrton Senna è uno dei più grandi piloti che abbiano mai portato un tocco di eleganza a questo sport. Il brasiliano è stato un pilota eccezionalmente carismatico e talentuoso che è stato squalificato molto presto. La sua ultima gara è iniziata al GP di San Marino del 1994 che si è tenuto a Imola. La sua tragica scomparsa durante quella gara ha rattristato l’intero mondo delle corse. Ora nell’angolo, dove Cena ha perso la vita, siede in un caldo gesto della defunta leggenda delle corse sotto forma di una statua.

annuncio

L’articolo continua sotto questo annuncio

Statua di Ayrton Sena a Tamborillo

Il brillante brasiliano stava correndo ad Imola quando ha perso il controllo della sua vettura al settimo giro di gara. L’auto di Senna è andata dritta al muro a 130+ mph. Dopo i tentativi falliti di salvargli la vita, è stato dichiarato morto. Tuttavia, in omaggio alla tarda leggenda, a statua Senna è stato bloccato all’angolo dove è caduto nel 1994.

annuncio

L’articolo continua sotto questo annuncio

La F1 correrà ancora questo fine settimana a Imola nel GP dell’Emilia Romagna.

Dopo aver visto la statua, nei commenti i fan hanno elogiato il loro rispetto per il defunto pilota.

Questo è un degno tributo ai defunti piloti Lotus, McLaren e Williams il cui talento e incredibile velocità hanno brillato nel mondo della Formula 1.

Ayrton Senna e la sua eterna eredità

annuncio

L’articolo continua sotto questo annuncio

Ayrton Senna è uno dei più grandi nomi della Formula 1. Il 3 volte campione del mondo è, di gran lunga, il più grande pilota di questo sport, davanti a Michael Schumacher e Lewis Hamilton. Senna ha vinto tutti e tre i suoi titoli durante la sua permanenza alla McLaren.

Ayrton Senna, Gran Premio del Giappone, Suzuka, 22 ottobre 1989 (Foto di Paul Henry Cahir/Getty Images)

Ha anche 41 vittorie e 80 podi a suo nome. Nel corso della sua carriera, è stato conosciuto per il suo ritmo vertiginoso e il suo conteggio di 65 posti di più, fino al 2006. La sua rivalità con l’allora compagno di squadra McLaren Alain Prost ha plasmato un’intera era della Formula 1. Tuttavia, la sua improvvisa partenza solleva sempre la questione di cosa sarebbe successo se Cena avesse continuato nello sport.

annuncio

L’articolo continua sotto questo annuncio

Guarda questa storia: ai piloti di Formula 1 sarà concessa la cittadinanza in più paesi

Al via questo fine settimana le prove libere di Imola, che vedrà la prima gara sprint della stagione. Questo significa che ci saranno le qualifiche venerdì, con la gara sprint sabato. Chi pensi che riuscirà ad Imola questo fine settimana?

READ  Morti Moto3 e WorldSSP300: qualcosa deve cambiare

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x