Nick Kyrgios abusa dell’arbitro, gioca la partita e posa per un selfie in campo nella brutta sconfitta del Miami Open

Nick Kyrgios ha avuto un altro enorme tracollo, perdendo la pazienza, perdendosi e alla fine perdendo tutto il rispetto in una brutta sconfitta al Miami Open.

Contro il quasi santo Jank Sener martedì (mercoledì ora della Nuova Zelanda), l’australiano ancora una volta si è deluso con una dimostrazione di maleducazione e un trattamento di disprezzo per l’arbitro Carlos Bernards che nessun arbitro dovrebbe accettare.

Kyrgios ha avuto solo una follia predefinita nella partita, ma dopo essere stato penalizzato per una partita persa all’inizio del secondo set, è crollato comunque, perdendo 7-6 (7-3) 6-3 negli ottavi. incontro.

Per saperne di più:
*Gli ho detto come recitare?: Il classico consiglio di Ben Stiller di Nick Kyrgios all’auditor
* ‘Uno dei periodi più bui della mia vita’: la star del tennis australiano Nick Kyrgios parla di abuso di sostanze e depressione
Australian Open: Nick Kyrgios caccia gli spettatori dal ring

Questo è il secondo campionato consecutivo negli Stati Uniti che il vulcanico australiano ha fatto coming out in mezzo a scene tristi.

Segue la multa di $ 25.000 per il criminale seriale per aver quasi colpito un ragazzo con la palla dopo aver rotto la sua racchetta e aver urlato rudemente durante la sua sconfitta a Indian Wells contro Rafael Nadal.

L'australiano Nick Kyrgios lancia la sua racchetta in campo con rabbia durante la sua sconfitta ai Miami Open contro l'italiano Yannick Sener.

Matthew Stockman / Getty Images

L’australiano Nick Kyrgios lancia la sua racchetta in campo con rabbia durante la sua sconfitta ai Miami Open contro l’italiano Yannick Sener.

La sua recente uscita ha mostrato tutti i segni distintivi di Kyrgios che sente ancora una volta il mondo contro di lui, lamentandosi fin dall’inizio dello stato del tribunale, della folla “peggiore” negli Stati Uniti e dell’incapacità dell’arbitro brasiliano Bernardes di controllare il procedimento.

Purtroppo, come spesso accade, il suo comportamento ha rovinato un po’ di eccitante tennis tra i due mentre il ventenne Sener ha fatto miracoli per eliminare il rumore intorno a Kyrgios e giocare una partita magistrale.

Un arrabbiato Nick Kyrgios rimprovera l'arbitro Carlos Bernardes dopo aver ricevuto una violazione del codice durante il tiebreak del primo set.

Michael Reeves / Getty Images

Un arrabbiato Nick Kyrgios rimprovera l’arbitro Carlos Bernardes dopo aver ricevuto una violazione del codice durante il tiebreak del primo set.

Forse l’italiano ha cantato con rabbia perché era evidente che il miglior giocatore della giornata ha fatto arrabbiare ancora di più Kyrgios quando ha lanciato una guerra familiare con la folla e ha borbottato in un cambio: “La folla è la peggiore, tutti solo i peggiori”.

Per essere onesti con Kyrgios, era più come un circo, dove uno spettatore ha preso d’assalto il campo per cercare di farsi un selfie, ma è riuscito solo ad aggiungere benzina sul fuoco.

Eccezionale nel tiebreak nel set di apertura, Kyrgios ha diretto il suo attacco a Bernards, dicendogli: “Non hai idea di come controllare questa folla, è così triste…”

Un giovane tifoso esce dallo stadio scortato dalla sicurezza dopo aver fatto un selfie con Nick Kyrgios durante la partita degli ottavi di finale a Miami.

Michael Reeves/Getty Images

Un giovane tifoso esce dallo stadio scortato dalla sicurezza dopo aver fatto un selfie con Nick Kyrgios durante la partita degli ottavi di finale a Miami.

Quando Kyrgios ha iniziato a parlare di più di lui, Bernardes gli ha dato la sua seconda infrazione, che ha significato un rigore per l’australiano e lo ha messo al centro.

Alla fine del gruppo, Kyrgios ha urlato forte all’arbitro, chiedendosi come potesse essere un comportamento antisportivo visto che stava parlando solo con un amico in mezzo alla folla.

Al che Bernardes, ora comprensibilmente più arrabbiato, gli disse: “Stavi parlando di me”.

Kyrgios ha poi fracassato la sua racchetta più volte nella sua borsa e sul cemento, questa volta assegnando a Bernards un rigore contro di lui – un momento decisivo poiché l’australiano stava servendo in quell’apertura del secondo clip e presto non c’era modo. di ritorno da lì.

È stata una fine frustrante per la sfida di singolare maschile australiana a Miami, poiché Tanasi Kokinakis, che aveva fatto un torneo così eccellente, ha eliminato Alexander Zverev 6-4 6-4 mentre lottava con quello che sembrava essere un infortunio per lui. spalla destra.

Resta da vedere se l’umore di Kyrgios e la salute di Kokinakis vedranno le forze speciali “K” unirsi più tardi nel doppio più tardi martedì (mercoledì NZT).

READ  I pronostici delle amichevoli internazionali di venerdì inclusa la Spagna

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x