Nico Magnion giocherà per l’Italia nelle qualificazioni olimpiche

Il portiere dei Golden State Warriors, Nico Manion, giocherà contro l’Italia nelle qualificazioni olimpiche di questo mese a Belgrado, in Serbia.

La Nazionale italiana di basket maschile parteciperà dal 29 giugno al 4 luglio, insieme a Repubblica Dominicana, Filippine, Porto Rico, Senegal e Serbia. Ogni paese giocherà tre partite prima che le prime quattro squadre si qualificheranno per il torneo.

Il vincitore otterrà uno dei quattro posti rimanenti alle Olimpiadi di Tokyo.

La partita preliminare di basket alle Olimpiadi, che vedrà la partecipazione di 12 squadre in tre gruppi, inizia il 25 luglio e continua fino al 2 agosto. Le partite dei quarti di finale inizieranno il 3 agosto e saranno composte dalle due migliori squadre di ogni girone a partire dalla fase preliminare. Palcoscenico.

Le semifinali si giocheranno il 5 agosto, le medaglie d’oro e di bronzo il 7 agosto.

Toscano di nascita, Manion è diventato il quarto italiano più giovane (17 anni) a giocare in nazionale nel 2018 nelle qualificazioni europee per i Mondiali di basket 2019. Ha segnato nove punti durante la sua unica partita con una sconfitta contro l’Olanda.

Il 20enne ha appena concluso la sua stagione da junior NBA con i Warriors, con una media di 4,1 punti, 2,3 assist e 1,5 rimbalzi in 30 partite. La sua miglior partita della stagione è arrivata il 25 marzo, quando ha segnato il record in carriera di 19 punti nella sconfitta contro i Sacramento Kings.

Questo post è apparso originariamente su Rookie Wire! Seguici Sito di social network Facebook!

READ  Quattro giocatori non ancora in rosa

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x