Non andare a Joe Exotic: l’elenco dei perdoni di Trump cancella ‘Tiger King’

CITTÀ DI OKLAHOMA – Manca un nome nel nome del presidente degli Stati Uniti Donald Trump Follia di amnistia Lui è “Tiger King” Joe Exotic.

La sua squadra era così sicura di una grazia che ha preparato una limousine cerimoniale, una squadra di parrucchieri e guardaroba per scovare una star della TV trasformata in un vero e proprio parlamentare che ora sta scontando una pena detentiva federale di 22 anni in Texas. Ma non era sulla lista che ha annunciato mercoledì mattina.

Joe Exotic, il cui vero nome è Joseph Maldonado Basage, è stato condannato nel gennaio 2020 a 22 anni di carcere per aver violato le leggi federali sulla fauna selvatica e per il suo ruolo nel complotto omicidio per ricompensa che ha preso di mira la sua principale rivale, Carol Baskin, che gestisce un rifugio per grandi felini in Florida. Baskin non è stato danneggiato.

Maldonado Passage, ritenuto innocente, è stato anche condannato all’uccisione di cinque tigri, alla vendita di cuccioli di tigre e alla falsificazione di documenti sulla fauna selvatica. È stato dichiarato colpevole da una giuria nell’aprile 2019.

Nella sua petizione di settembre per l’amnistia, gli avvocati di Maldonado Passage hanno sostenuto che altri erano stati “traditi e ingannati”. Maldonado Basage, 57 anni, dovrebbe essere rilasciato dalla custodia nel 2037, ma il suo avvocato ha detto nella richiesta che “rischia di morire in prigione” a causa di problemi di salute.

Il team legale di Maldonado-Passage non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento all’inizio di mercoledì.

Il guardiano dello zoo biondo vestito di triglia, noto per le sue volgari rivelazioni su YouTube e la sua fallita campagna Oklahoma State 2018, ha avuto un posto di rilievo nel famoso documentario Netflix “Tiger King: Murder, Mayhem and Madness”.

READ  Gli Stati Uniti e il Canada hanno risposto alle sanzioni "infondate" della Cina mentre la disputa sullo Xinjiang si aggravava Uiguri

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x