Notizie in Afghanistan in diretta: Boris Johnson afferma che i talebani devono essere giudicati “in base alle loro azioni”

Guarda in diretta la dichiarazione di Boris Johnson sull’Afghanistan

Boris Johnson ha detto oggi ai parlamentari che i talebani “saranno giudicati dalle azioni, non dalle parole” e ha negato che il Regno Unito fosse impreparato agli eventi in Afghanistan.

Aprendo il dibattito di emergenza di oggi, ha affermato che non era corretto dire che il Regno Unito “non se lo aspettava” e ha affermato che i paesi occidentali non avevano alcuna opzione per “rinunciare” al paese.

Il leader laburista Sir Keir Starmer è stato molto critico nei confronti del primo ministro e ha affermato che la sua sentenza è stata “spaventosa” e c’è stata una “mancata preparazione”.

L’ex primo ministro Theresa May ha affermato che la crisi nella regione è stata una “grande battuta d’arresto” per la politica estera britannica. Ha aggiunto: “Siamo orgogliosi della Gran Bretagna globale, ma dov’è la Gran Bretagna globale per le strade di Kabul?”

Questo avviene in un momento in cui è stato riferito che l’alto comando dei talebani è sbarcato in Afghanistan e dovrebbe raggiungere la capitale, Kabul, più tardi oggi o domani.

Il mullah Abdul Ghani Baradar, il co-leader del gruppo, è tornato nel paese con la sua delegazione martedì all’aeroporto di Kandahar, ampiamente previsto per diventare il leader del prossimo paese.

La BBC ha riferito che anche altri leader talebani hanno iniziato a tornare nel Paese dal Qatar dove si trovavano in esilio.

1629284805

Il Partito conservatore afgano critica la “fila all’aeroporto” e la fuga dai talebani

Un ex ministro del Partito conservatore afgano è stato criticato per aver “fatto la fila all’aeroporto” per fuggire dai talebani dopo la caduta di Kabul.

Il deputato conservatore Sir Desmond Swain ha sfidato il leader laburista Sir Keir Starmer a fuggire se un “regime malvagio e brutale” rovesciasse il Regno Unito.

Il membro del Parlamento per la New Forest West ha chiesto a Sir Desmond: “Se il governo di questo regno dovesse essere rovesciato da un regime malvagio e brutale, rischio che volendo un ruolo guida nella resistenza, non starebbe in fila per l’aeroporto, vero?”

Adam Forrest Ha i dettagli.

Joe Middleton18 agosto 2021 12:06

1629284530

READ  Le bande ad Haiti offrono aiuto per i soccorsi; Il bilancio delle vittime del terremoto è salito a 2.207

Iscriviti al nostro esclusivo evento virtuale gratuito “Afghanistan: una nazione abbandonata?”

indipendente Ha fornito decenni di reportage pluripremiati da terra in Afghanistan. E ora stiamo facendo un webinar Afghanistan: una nazione deserta? Per discutere il futuro dell’Afghanistan e quali lezioni si possono trarre dal passato.

Il panel sarà condotto dall’editore straniero David Harding e sarà composto dal corrispondente estero e commentatore Patrick Cockburn, Camelia Entebevard, editore di The Independent Persian, e Lt. Redattore Difesa, Difesa e Diplomatico in indipendenteKim Sengupta.

Joe Middleton18 agosto 2021 12:02

1629283606

Theresa May critica l’incapacità del Regno Unito di formare una coalizione dopo il ritiro degli Stati Uniti dall’Afghanistan

Joe Middleton18 agosto 2021 11:46

1629283157

La Scozia farà la sua parte nel reinsediamento dei rifugiati afgani – Leader SNP Westminster

Ian Blackford ha detto alla Camera dei Comuni che la Scozia “è pronta a fare la sua parte” nel reinsediamento dei rifugiati afgani e ha chiesto che si tenga un vertice dei quattro paesi nel Regno Unito per ospitare coloro che fuggono dall’Afghanistan.

Il leader dell’SNP a Westminster ha dichiarato: “Abbiamo chiarito che la Scozia è pronta a svolgere appieno il suo ruolo nel reinsediamento dei rifugiati. Abbiamo chiesto un vertice di quattro nazioni per integrare questi sforzi in tutto il Regno Unito, cosa a cui spero il Primo Ministro risponderà positivamente”.

Blackford ha anche avvertito che l’approccio del governo ai rifugiati necessitava di un “cambiamento fondamentale”.

Ha detto: “È importante dire che se vogliamo sostenere il popolo afghano, questa crisi deve segnare un punto di svolta fondamentale nell’approccio di questo governo ai rifugiati. Solo negli ultimi mesi, questo governo ha introdotto un odioso anti-rifugiato”. disegno di legge che farà a pezzi le convenzioni internazionali”.

Joe Middleton18 agosto 2021 11:39

1629282593

“Terribile lasciare il personale”: il capo della banca centrale afghana incolpa Ghani, fugge da Kabul

Il capo della banca centrale afgana ha descritto il crollo del governo dopo che i talebani hanno preso il controllo di Kabul come “confuso e difficile da capire” mentre fuggiva dal paese.

Ajmal Ahmadi, in una serie di tweet, ha incolpato Ashraf Ghani per il caos che ha travolto il Paese e ha messo in dubbio la lealtà delle forze di sicurezza afghane.

Ahmadi ha anche descritto la sua drammatica fuga dal Paese durante un viaggio militare.

Maroucheh Muzaffar Ha i dettagli.

Joe Middleton18 agosto 2021 11:29

1629281992

Theresa May ha criticato l’incapacità del Regno Unito di formare una coalizione alternativa dopo il ritiro degli Stati Uniti

Theresa May ha criticato l’incapacità “incomprensibile e preoccupante” del governo di formare una “coalizione alternativa” per prevenire il crollo dell’amministrazione afghana dopo il ritiro degli Stati Uniti.

In commenti feroci, ha affermato che gli eventi che si stanno svolgendo nella regione sono stati una “grande battuta d’arresto” per la politica estera britannica, aggiungendo: “Siamo orgogliosi della Gran Bretagna globale, ma dov’è la Gran Bretagna globale per le strade di Kabul?

“Cosa dice della NATO se dipendiamo interamente da una decisione unilaterale degli Stati Uniti?” Ho detto ai deputati.

L’indipendente giornalista politico Ashley Cowburn rapporti.

Joe Middleton18 agosto 2021 11:19

1629280936

Il legislatore laburista critica il reinsediamento di soli 5.000 rifugiati afghani

Joe Middleton18 agosto 2021 11:02

1629280514

Il leader laburista chiede che il programma per i rifugiati “corrisponda alla portata della sfida”

Sir Keir Starmer ha chiesto al governo del Regno Unito di guidare una risposta internazionale e di istituire un programma di reinsediamento per i rifugiati afghani che “affronti la sfida”.

Il leader laburista ha dichiarato alla Camera dei Comuni: “La portata della crisi dei rifugiati richiede una risposta internazionale, ma dobbiamo guidarla e condurre un programma di reinsediamento che soddisfi la portata della sfida.

“Lo schema dovrebbe essere generoso e accogliente. In caso contrario, conosciamo le conseguenze, e ne conosciamo ora le conseguenze: violente rappresaglie in Afghanistan, le persone fuggono tragicamente tra le braccia di trafficanti di esseri umani – sappiamo che accadrà – più persone rischiano e perdono la vita in viaggi pericolosi anche attraverso la Manica Inglese.

“Non possiamo tradire i nostri amici, dobbiamo guidare”.

In seguito ha aggiunto: “Il governo ha ragione a non riconoscere i talebani come governo ufficiale, e il primo ministro lo ha chiarito, ma questo deve essere parte di una strategia più ampia che è stata sviluppata con i nostri partner per la sicurezza alle Nazioni Unite. , i nostri alleati della NATO, per fare pressione sui talebani non solo per eliminare il riemergere di gruppi terroristici, ma anche per preservare le libertà e i diritti umani degli afghani”.

Joe Middleton18 agosto 2021 10:55

1629279927

Il capo dell’esercito britannico afferma che i talebani potrebbero essere “più ragionevoli” di prima

Il capo dell’esercito britannico ha affermato che questa volta i talebani potrebbero “avere più senso” al potere.

Il generale Nick Carter, capo di stato maggiore della difesa britannico, ha fatto il commento dopo che il gruppo militante ha promesso di rispettare i diritti delle donne sotto il suo governo.

Tuttavia, l’affascinante attacco dei talebani sembra contraddire i rapporti sul campo, secondo i quali alcune donne sono state picchiate dai combattenti talebani perché hanno rifiutato i vestiti che indossavano.

Joe Middleton18 agosto 2021 10:45

1629279521

Il Partito Conservatore chiede a Starmer se farebbe la fila all’aeroporto se il Regno Unito fosse rovesciato da un regime “malvagio”

Un ex ministro conservatore ha chiesto se Sir Keir Starmer avrebbe fatto la fila all’aeroporto se il Regno Unito fosse stato rovesciato da un “regime malvagio e brutale”.

Ma il leader laburista ha risposto dicendo che non lo avrebbe “preso” dall’ex segretario allo sviluppo internazionale Sir Desmond Swain.

Il membro del Parlamento per la New Forest West ha chiesto a Sir Desmond: “Se il governo di questo regno dovesse essere rovesciato da un regime malvagio e brutale, rischio che volendo un ruolo guida nella resistenza, non starebbe in fila per l’aeroporto, vero?”

Sir Kerr ha risposto: “Quando ero DPP, avevo alcuni pubblici ministeri in Afghanistan a grande rischio che lavoravano all’antiterrorismo con altre anime coraggiose lì. Quindi non lo prenderei né da lui né da nessun altro”.

Allo stesso modo, il resto della Camera dei Rappresentanti non è stato impressionato dalla domanda del parlamentare sul Partito Conservatore poiché molti di loro hanno deriso e uno ha gridato “vergognoso”.

Joe Middleton18 agosto 2021 10:38

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x