Numero superiore al normale di uragani atlantici previsto per la stagione 2021

Il Canadian Hurricane Center prevede una stagione degli uragani attiva per il 2021 sulla scia della stagione degli uragani più attiva registrata lo scorso anno.

Il centro ha pubblicato le sue previsioni in un briefing virtuale dal suo ufficio a Dartmouth, NS.

La National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) degli Stati Uniti prevede da sei a 10 uragani nel 2021, rispetto a una media di sette.

Si prevede che da tre a cinque di questi tornado saranno grandi rispetto a una media di tre, ha detto Bob Robeshud, un meteorologo del centro ha avvertito. Un uragano maggiore è classificato come un uragano con venti sostenuti di almeno 178 km / h.

Robichaud ha detto che la NOAA prevede da 13 a 20 tempeste specifiche nel 2021.

Ha detto che circa il 34 per cento delle tempeste nominate, o quattro in media, trovano la loro strada nelle acque canadesi.

Ha detto: “Con più tempeste previste, c’è una forte possibilità che assisteremo a più tempeste del solito anche qui nel Canada Atlantico”.

L’Organizzazione meteorologica mondiale ha già pubblicato un elenco di uragani per il 2021 da un elenco che ruota ogni sei anni. Anna sarà la prima tempesta chiamata nel 2021.

Robichaud ha detto che un nuovo elenco supplementare di nomi è stato redatto per la prima volta nel caso in cui il primo elenco si esaurisca.

Circa il 34% delle tempeste si fa strada nelle operazioni di risposta dell’Hurricane Center in Canada, ha detto Bob Robeshud. (Ambiente e cambiamento climatico Canada)

Nelle rare occasioni in cui è stato utilizzato l’elenco principale dei nomi, è stato utilizzato l’alfabeto greco.

Quando la tempesta provoca ingenti danni o perdite di vite umane, l’Organizzazione meteorologica mondiale ritira il nome e lo sostituisce nell’elenco periodico per sei anni con un altro nome. Il nome Dorian è stato ritirato dopo che la tempesta ha provocato il caos Dalle Bahamas alla Nuova Scozia nel 2019.

Sebbene la stagione degli uragani inizi ufficialmente il 1 ° giugno e continui fino al 30 novembre, le tempeste tropicali a maggio come quelle che si sono formate nell’Atlantico questa settimana al largo delle Bermuda non sono estranee.

C’è una probabilità del 70% che la tempesta attualmente in formazione nell’Oceano Atlantico diventi la prima tempesta chiamata della stagione nei prossimi due giorni e una probabilità del 90% nei prossimi cinque giorni, ha detto Robeshud.

“Ci sono buone possibilità qui che assisteremo al settimo anno consecutivo in cui abbiamo assistito allo sviluppo di una tempesta prima dell’inizio ufficiale della stagione degli uragani”, ha detto.

Ci sono state 19 tempeste specifiche a maggio dal 1950, secondo Philip Klotzbach, che guida le previsioni della stagione degli uragani dell’Atlantico presso la Colorado State University.

READ  L'Italia ordina l'espulsione di due funzionari dell'ambasciata russa accusati di spionaggio

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x