Nvidia GeForce Now ha trasmesso in streaming oltre 175 milioni di ore di gioco nel suo primo anno

È trascorso ufficialmente un anno intero da quando Nvidia ha lanciato il suo servizio GeForce Now e in una nuova gamma Post sul blog, Descriveva in dettaglio i suoi risultati in quel momento. Uno dei suoi punti più sorprendenti è che hanno trasmesso più di 175 milioni di ore di gioco agli utenti: è irreale!

Non solo, ma il servizio supporta 800 titoli, inclusi 80 giochi gratuiti, tutti di 300 editori. I giocatori hanno apprezzato Cyberpunk, Control, The Medium e molto altro con RTX attivo, così possono sfruttare il ray tracing, la grafica di qualità cinematografica e altro ancora. Ecco un elenco dei giochi gratuiti più popolari che hanno utilizzato il maggior tempo di streaming nel 2020:

  • È un gioco elettronico
  • League of Legends
  • Destiny 2: Beyond Light
  • Apex Legends
  • Rocket League
  • la guerra
  • Dota 2, Exile Road
  • Counter strike
  • World of Tanks

Se vuoi vedere il resto delle statistiche importanti, inclusi i giochi indipendenti, sono stati giocati di più, puoi dare un’occhiata La loro infograficaE il Ma una cosa che dovrebbe attirare la tua attenzione è il fatto che i Chromebook sono stati tra i dispositivi di base che hanno visto il servizio aumentare notevolmente di popolarità. In effetti, i Chromebook sono stati i primi dispositivi in ​​grado di eseguire GeForce Now Tramite un browser web Prima di nvidia È stato aperto per gli utenti Windows e macOS la scorsa settimana – Il cambio di agente utente non è richiesto.

Da quando lo streaming di cloud gaming è diventato così popolare, Nvidia ha fatto molto per arrivare a questo punto e, sorprendentemente, lo ha fatto in meno di un anno. Ciò è senza dubbio dovuto alla loro concorrenza amichevole e non rivelata con Google Stadia, l’altro grande attore in questo spazio, e sono i giocatori che trarranno il massimo vantaggio da tutto ciò. Se tutto questo è possibile in un anno, immagina dove sarà il cloud gaming tra cinque anni, o anche dieci!

READ  SpaceX Starship SN10 Explosion: Elon Musk spiega cosa è andato storto

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x