Odita segna una doppietta mentre l'India batte l'Italia 5-1 e si qualifica per le semifinali delle qualificazioni olimpiche FIH

Odita segna una doppietta mentre l'India batte l'Italia 5-1 e si qualifica per le semifinali delle qualificazioni olimpiche FIH

Giovedì l'India affronterà in semifinale la Germania, capolista del Gruppo A, mentre gli Stati Uniti affronteranno il Giappone.

Le prime tre squadre si qualificano per le Olimpiadi di Parigi.

È stata un'altra buona prestazione per gli indiani dopo la sconfitta per 0-1 contro gli Stati Uniti nella partita di apertura, dominando la partita dall'inizio alla fine.

Udita è stato solido in difesa, mentre Neha Goyal e Salima hanno controllato il gioco a centrocampo.

È stato un inizio perfetto per l'India, poiché proprio come nella partita precedente, i padroni di casa sono passati in vantaggio al primo minuto.

L'India ha continuato da dove aveva lasciato e ha giocato a hockey alto e offensivo fin dall'inizio.

Dopo pochi secondi dall'inizio della partita, Sangeeta Kumari ha costretto il portiere italiano Lucia Ines Caruso a una straordinaria parata.

Il calcio inverso di Sangeeta dall'alto del cerchio è stato respinto da un Caruso completamente esteso, ma dall'attacco risultante l'India ha ricevuto il primo rigore.

Odita centra la porta con un tiro preciso regalando ai padroni di casa il vantaggio iniziale.

L'Italia ha avuto l'occasione di pareggiare quando gli è stato assegnato il primo calcio di rigore a soli 50 secondi dalla fine del primo quarto, ma in cambio è stata l'India a rimbalzare in porta.

Sonika ha effettuato una corsa brillante dalla fascia sinistra, ha dribblato diversi difensori e ha passato la palla a Beauty Dung Dung, il cui tiro da distanza ravvicinata è stato bloccato da Caruso.

A due minuti dall'inizio del secondo quarto, Sangeeta ha guadagnato il secondo calcio di rigore dell'India, ma questa volta Odetta è stata bloccata dalla difesa italiana.

READ  Giornata nazionale della firma della lettera di intenti di novembre - Scuole di Pasadena

I difensori indiani hanno avuto un'altra buona giornata in carica poiché non hanno commesso errori nel negare all'Italia ogni possibilità.

La difesa guidata dal capitano e portiere Savita Punia è stata impeccabile nei primi due quarti, tagliando tutte le palle vaganti all'interno del loro cerchio di tiro mentre gli italiani non riuscivano a mettere un tiro netto in porta.

Tre minuti dopo essersi scambiati di lato, Salima Tite e Laremesiami si sono combinati bene dalla fascia destra per creare una bellissima palla per Jyoti all'interno del cerchio, che non è riuscito a ricevere un buon passaggio.

L'India vinse presto un terzo calcio di rigore ma Monica non riuscì a fermare il tiro di Salima.

In agguato davanti al cerchio italiano, l'opportunista Laremisiami si avventa su una palla vagante guadagnando un rigore per l'India dopo essere stato abbattuto dal portiere Caruso.

Deepika si è alzato e non ha commesso errori dal dischetto portando l'India in vantaggio per 2-0.

Salima ha aumentato il vantaggio a soli 50 secondi dall'inizio del terzo quarto, tirando la palla in cima alla rete italiana dall'angolo destro alle spalle di Caruso. Sette minuti prima del fischio finale, Navneet ha segnato il 4-0 e ha infranto le speranze di rimonta degli italiani.

Lei ha fatto il lavoro, saltando cinque difensori italiani e tagliando dalla fascia destra per un tiro opportunistico.

Pochi minuti dopo, l'Italia ha ricevuto diversi calci di rigore ma non è riuscita a superare Savita davanti alla porta indiana.

Odita ha disputato una partita brillante e l'ha resa memorabile trasformando un altro calcio di rigore due minuti dopo per aiutare l'India a ottenere una vittoria convincente.

READ  Il ruolo del GDP Manager (GDPA) ``che apre gli occhi'

L'Italia ha ottenuto un gol di consolazione al fischio finale quando Camilla Machin ha trasformato un calcio d'angolo. PTI S S S S S S C Lattuga Lattuga

Questo rapporto viene generato automaticamente da PTI News Service. ThePrint non si assume alcuna responsabilità per il suo contenuto.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x