Olimpiadi invernali di Pechino: il biatleta Campbell Wright nominato nel Team New Zealand

gli sport

Campbell Wright. Foto/Sport fotografico

Campbell Wright è destinato a diventare il secondo atleta in assoluto a rappresentare la Nuova Zelanda alle Olimpiadi invernali, dopo essere stato selezionato per il Team New Zealand a Pechino 2022.

L’atleta 19enne di Lake Hawea correrà nella 10 km sprint maschile ed è stato autorizzato a prendere parte alla 20 km individuale maschile, alla 12,5 km all’inseguimento maschile e alla partenza di gruppo di 15 km maschile.

Wright, che ha trascorso la sua infanzia a Rotorua, è attualmente in Italia dove si allena e gareggia, e dice che un’enorme quantità di lavoro è stata dedicata alla sua selezione.

“La mia nomination per la squadra è enorme per me”, ha detto Wright. “È stato uno sforzo enorme e non è stata solo una vittoria per me, ma una vittoria per l’intera comunità di biathlon della Nuova Zelanda”.

“Per me, essere in grado di rappresentare la Nuova Zelanda alle Olimpiadi invernali è molto speciale e non vedo l’ora di arrivarci. Non miro a nessun risultato in particolare, voglio solo correre al massimo e vedere che succede.”

Il biathlon è uno sport emozionante che unisce le discipline dello sci di fondo e del tiro con l’arco. L’evento vede gli sciatori di fondo correre su un sentiero che divide la distanza in round di tiro. A seconda dell’evento, i colpi persi aggiungono ulteriore tempo o distanza al totale dell’atleta. Lo sport è molto popolare nell’emisfero settentrionale ed è in gran parte dominato dagli europei.

Wright ha iniziato a sciare in giovane età e ha iniziato a gareggiare nel biathlon nel 2017.

READ  La star del Chelsea Callum Hudson-Odoi sta ancora valutando il trasferimento dall'Inghilterra al Ghana

“Adoravo lo sci di fondo e quindi il mio allenatore, Luca Borromelli, in pratica diceva perché non vai nel biathlon e scendi lì.

“Sono più forte nello skateboard, quindi sto lavorando sodo per migliorare il mio tiro. Il trucco non è esagerare prima di raggiungere la distanza, devi rilassarti e abbassare la frequenza cardiaca prima di iniziare a provare a colpire i bersagli. ” “

Wright trascorre gli inverni europei allenandosi in Italia e gareggiando in tutta Europa. Quando è in Nuova Zelanda, si allena alla Snow Farm e dice di avere un vero entusiasmo da questo sport.

“Lo adoro, è decisamente unico e mi sento benissimo quando lo faccio”.

È stato premiato ogni anno per Snow Sports New Zealand Cross Country of the Year dal 2016 ed è l’atleta più giovane del circuito di Coppa del Mondo IBU.

Wright entrerà ai Giochi alle sue spalle in forma professionale. Gareggiando con 116 atleti la scorsa settimana alla Coppa del Mondo di Ruhpolding in Germania, il neozelandese è arrivato settimo a soli due chilometri dal suo taglio, ma sfortunatamente la caduta gli è costata tempo prezioso e lo ha riportato al 25. Durante la notte è arrivato 15° su 107 atleti ai Mondiali di Anthols, in Italia.

Wright è stato il portabandiera del Team New Zealand alle Olimpiadi invernali della gioventù 2020 a Losanna, con l’evento che ha fornito una pista per esibirsi alle Olimpiadi invernali. A soli 17 anni nell’evento e gareggiando contro un campo di 99 giocatori, è arrivato quarto nello sprint 7.5K e 6° nei 12.5K.

Tim David, presidente del biathlon della Nuova Zelanda, afferma che Wright è un atleta straordinario.

READ  San Marino High School presenta Grad Night 2021 “The Greatest Show on Earth” - Pasadena Schools

“Abbiamo visto Campbell crescere sulle piste dei ranch sulla neve e nel poligono di tiro del Wanaka Biathlon Club e non potremmo essere più entusiasti di vederlo emergere quest’anno come un vero talento internazionale”, ha detto David.

“Le sue prime partite saranno una dura prova, ma non c’è dubbio che rappresenterà la Nuova Zelanda in modo esemplare”.

Keren Smith, CEO di NZOC, si è congratulata con Wright.

“La selezione di Campbell di questi giochi è un bel risultato”, ha detto Smith.

“Ha mostrato perseveranza, determinazione e determinazione e siamo entusiasti di vedere cosa può fare a Pechino. Ha un futuro brillante e gli auguriamo tutto il meglio”.

Wright è allenato da Luca Borromelli.

Campbell è l’ultimo atleta selezionato per il Team New Zealand per Pechino. Aumenta la dimensione totale della squadra a 15.

Squadra neozelandese:

Ben Barclay (pattinaggio libero)
Anja Barog (pattinaggio libero)
Finn Bellos (pattinaggio libero)
Tiarn Collins (pattinaggio su ghiaccio)
Margo Hackett (pattinaggio libero)
Ben Harrington (pattinaggio libero)
Gustav Legnavsky (pattinaggio libero)
Chloe McMillan (pattinaggio libero)
Peter Michael (pattinaggio di velocità)
Nico Porteus (pattinaggio libero)
Miguel Porteous (pattinaggio libero)
Alice Robinson (sci alpino)
Zoe Sadosky Sinnott (pattinaggio su ghiaccio)
Cole Wakushima (pattinaggio su ghiaccio)
Campbell Wright (biathlon)

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x