Ondate di profughi ucraini attraversano il confine mentre il Segretario di Stato americano visita un centro di accoglienza in Polonia

Il 5 marzo il segretario di Stato americano Anthony Blinken incontra i rifugiati in un centro di accoglienza a Korchowa, in Polonia. (Olivier Douliery/Piscina/AFP/Getty Images)

Il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha visitato oggi il centro di accoglienza dei rifugiati a Korzowa in Polonia con il ministro degli Esteri polacco Zbigniew Rau per incontrare gli ucraini che sono recentemente fuggiti dal loro paese a seguito dell’invasione russa dell’Ucraina.

Secondo i giornalisti in viaggio con Blinken, ondate di rifugiati ucraini hanno marciato attraverso il confine verso la Polonia, dove si trovava Blinken. Ognuno tirava dietro di sé una o due valigie, con bambini piccoli che trasportavano zaini tenuti nelle mani di adulti e neonati mentre dormivano. I soldati polacchi che li accompagnavano portavano i bambini dai genitori stanchi, aiutavano gli anziani e portavano bagagli.

Secondo il produttore della piscina, sono stati visti entrare nella tenda mentre si dirigevano verso la Polonia.

Le persone si siedono sui lettini da campo presso il centro di accoglienza dei rifugiati a Kortzowa, in Polonia, il 5 marzo.
Le persone si siedono sui lettini da campo presso il centro di accoglienza dei rifugiati a Kortzowa, in Polonia, il 5 marzo. (Olivier Douliery/Piscina/AFP/Getty Images)

Blinken, che oggi si è recato in Polonia da una sosta a Bruxelles, ha parlato oggi del ruolo della Polonia nella risposta alla crisi.

La Polonia è anche la principale risposta alla crisi umanitaria innescata dall’invasione russa dell’Ucraina. Come ha appena detto Zbigniew, ad oggi, più di 700.000 persone sono state costrette a fuggire dalle violenze perpetrate dalla Russia attraversando il confine dall’Ucraina alla Polonia, con altre in arrivo ogni giorno”, ha detto Blinken durante un’apparizione con Rao all’inizio di oggi dopo essere arrivato a Polonia.

“Avrò l’opportunità di parlare con alcune persone che sono arrivate di recente dall’Ucraina, ma devo dire che è un riflesso incredibilmente forte dei valori della Polonia che le persone vulnerabili sanno che qui troveranno rifugio”, ha detto.

Blinkin ha anche incontrato membri della società civile ucraina durante la sua visita in Polonia, dove li ha lodati e ringraziati per il lavoro che stanno facendo.

READ  Le squadre di soccorso faticano a raggiungere le case sommerse in India dopo inondazioni e frane

Una delle cose che Vladimir Putin sta cercando di fare a pezzi è il lavoro coraggioso che stai facendo. Penso che questa sia in qualche modo una coincidenza perché nella misura in cui l’Ucraina è una democrazia forte e di successo, con una forte società civile al centro, è in netta contrapposizione con la società e il sistema che il presidente Putin ha costruito in Russia”, ha detto Blinkin .

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x