Ora puoi cercare AirTag nelle vicinanze utilizzando l’app Android “Tracker Detect” di Apple

Apple ha rilasciato una nuova app Play Store che consentirà agli utenti Android di scansionare la sua rete “Trova il mio” per trovare un’app fuori posto AirTag O altri dispositivi che supportano la piattaforma.

rivelato per la prima volta di nuovo a giugno‘Applicazione,’Rilevatore di rilevamentoRichiede agli utenti di eseguire Android 9 o versioni successive per cercare tracker che eseguono Dov’è.

“Tracker Detect cerca tracker separati compatibili con la rete Trova il mio di Apple”, recita la descrizione dell’app sul Play Store. “Questi tracker di articoli includono AirTag e dispositivi compatibili di altre società. Se pensi che qualcuno stia utilizzando AirTag o un altro dispositivo per tracciare la tua posizione, puoi eseguire la scansione per cercare di trovarli. “

Per cercare AirTag nelle vicinanze, fai clic sul pulsante blu “Scansione” e tutti i tracker fuori posto vicino a te verranno visualizzati nella pagina dei risultati. Anche l’app

Vale la pena notare che l’app sembra non essere disponibile in Canada al momento, ma dovrebbe arrivare presto sul nostro Play Store. Sebbene AirTag e Trova la mia rete di Apple forniscano avvisi proattivi sugli AirTag nelle vicinanze agli utenti di iPhone, la piattaforma non presentava la stessa funzionalità con i dispositivi Android al momento del lancio.

Questo problema di privacy sembra essere stato risolto in qualche modo con il rilascio di Tracker Detect. Tuttavia, a differenza di iPhone, l’app deve essere installata e funzionante sul tuo dispositivo Android. A giugno, Apple ha ridotto il tempo impiegato da AirTag per avvisare un proprietario della sua presenza da otto a 24 ore da tre giorni.

READ  z Flip 3: Samsung presenta l'edizione Thom Browne di Galaxy Z Flip3, rapporto sui reclami

In altre notizie relative agli AirTag, la polizia del distretto di York a Toronto ha recentemente rivelato che vengono utilizzati gli AirTag di Apple Assistenza in caso di furto di veicoli di fascia alta.

credito immagine: Una mela

attraverso: 9to5Google

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x