Pence prende le distanze da Trump mentre guarda alla campagna 2024

NEW YORK – Dopo che Donald Trump è stato catturato in un video che si vantava di aggressioni sessuali su donne, Mike Pence è rimasto sul suo biglietto. Mentre il coronavirus si diffonde negli Stati Uniti, il vicepresidente ha elogiato la risposta dell’amministrazione. Dopo che una folla violenta ha minacciato la sua vita durante un attacco al Campidoglio degli Stati Uniti, Pence ha respinto le petizioni per invocare il 25° emendamento per rimuovere Trump dall’incarico.

Ma dopo anni in cui è stato un amico sottomesso, Pence sta iniziando a prendere le distanze da Trump mentre fa passi sempre più pubblici verso la sua candidatura alla Casa Bianca.

Il mese scorso, Pence ha chiamato Trump per nome, dicendo che il suo ex capo aveva “sbagliato” insistendo sul fatto che aveva il potere di ribaltare unilateralmente l’esito delle elezioni del 2020, potere che i vicepresidenti non hanno. In un discorso separato ai principali donatori repubblicani, Pence ha esortato il Partito Repubblicano ad allontanarsi dalle lamentele di Trump del 2020 e ha dichiarato che “non c’è spazio in questo partito per le scuse” a Vladimir Putin dopo che Trump ha elogiato le manovre del leader russo come un “genio” prima di agire brutalmente. Invasione dell’Ucraina.

Le mosse mostrano come Pence, ex membro del Congresso e governatore dell’Indiana, stia lavorando per forgiare un’identità politica indipendente dal suo ex capo. La strategia comporta grandi rischi in un partito ancora controllato da Trump e la sua bugia secondo cui le elezioni del 2020 sono state rubate. Ma se Pence riesce a superare questo momento, potrebbe fornire ai repubblicani un modello per trarre profitto dal loro lavoro con Trump senza essere legati al suo comportamento più pericoloso, che ha costantemente danneggiato il partito con gli importanti elettori suburbani che spesso decidono le elezioni.

“Quando sei vicepresidente, ci sono alcune opportunità che hai, sicuramente alcuni limiti”, ha detto Mark Short, che ha servito come capo dello staff di Pence alla Casa Bianca, delle recenti mosse di Pence. “Ti assumi un’identità diversa per quei quattro anni perché il tuo lavoro è supportare il presidente e quello che sta facendo”.

READ  Scontri tra fazioni palestinesi rivali che protestavano contro l'uccisione di un attivista | Notizie della Cisgiordania occupata

Gli assistenti sottolineano che Pence, che ha trascorso decenni in radio e politica conservatrice prima di entrare a far parte della Trump Card nel 2016, ha una serie ben consolidata di opinioni e principi, inclusi alcuni che deviano da Trump. Si aspettano che citi spesso queste opinioni, inclusa la sua ferma opposizione al diritto all’aborto, mentre fa campagna per i repubblicani in vista delle elezioni di medio termine di quest’anno.

In particolare, hanno notato, Pence è stato a lungo un critico di Putin e si aspettano che continui a parlare dell’Ucraina. In un viaggio che sembrava conferire a Pence un’aura presidenziale, fece una visita senza preavviso al confine ucraino con la Polonia poco dopo l’invasione, dove attraversò l’Ucraina e contribuì a fornire aiuti all’afflusso di rifugiati fuggiti dalla guerra.

Il reverendo Franklin Graham, evangelista e presidente di Samaritan’s Purse, l’organizzazione internazionale di soccorso cristiano che ha organizzato la visita di Pence al confine ucraino, ha affermato che lo sviluppo di Pence è stato naturale.

“La gente vede il vero Mike Pence. In qualità di vicepresidente, devi seguire la linea del presidente e devi essere in linea con tutto ciò che dice il presidente”, ha detto Graham. Ora, “le persone vedono chi è, cosa rappresenta, e cosa dice. Quindi non ripete quello che dice il presidente. Dice quello in cui crede. … sta parlando da solo ora, non dal presidente Trump”.

Pence ha trascorso gli ultimi mesi viaggiando attraverso il paese, tenendo discorsi politici, raccogliendo fondi per i candidati di medio termine e visitando gli stati con voto anticipato, mentre lavorava a due libri. Nei prossimi mesi, ha in programma una visita di ritorno in Iowa, dove si tengono i primi concorsi per la nomina del partito per il ciclo delle elezioni presidenziali, oltre a due visite nella Carolina del Sud, un altro stato a votazione anticipata.

READ  L'Arabia Saudita rilascia due importanti attiviste per i diritti delle donne | notizie sui diritti umani

Il suo gruppo politico, Advancing American Freedom, ha annunciato una campagna pubblicitaria da 10 milioni di dollari rivolta ai Democratici del Congresso e esortandoli a sostenere l’espansione della produzione energetica americana in risposta all’invasione russa dell’Ucraina. Si sta preparando a pubblicare una nuova “Agenda per la libertà” intesa a fornire ai candidati un’agenda politica positiva che chiarisca agli elettori ciò a cui i repubblicani non solo sono contrari, ma a loro favore.

Trascorre anche del tempo con i principali donatori. Prima della sua visita in Ucraina, Pence si è recato in Israele dove ha cenato con l’ex primo ministro e leader dell’opposizione Benjamin Netanyahu, che secondo quanto riferito Trump ha criticato, e ha incontrato il primo ministro Naftali Bennett. Pence ha anche trascorso del tempo con la benefattore miliardaria Miriam Adelson, che ha volato sul suo aereo, la seconda volta che i due si sono incontrati negli ultimi mesi.

Lo sforzo chiarisce anche che il corridoio potrebbe essere occupato da Pence se sceglie di competere in quello che potrebbe essere un affollato concorso per le primarie del Partito Repubblicano del 2024 che potrebbe includere lo stesso Trump. Mentre c’è ancora una parte del partito che non sarà mai perdonata per aver mantenuto il suo ruolo costituzionale il 6 gennaio, gli alleati ritengono che Pence potrebbe essere in una posizione unica per combinare il tradizionale movimento conservatore con i successi delle amministrazioni Trump e Pence.

Tuttavia, i primi sondaggi mostrano che Trump rimane il favorito tra gli elettori del GOP se sceglie di andare per un altro round. Senza Trump in gara, il governatore della Florida Ron DeSantis finora sembra essere il capofila.

READ  Weather Network - Centinaia sono stati punti dopo le forti piogge in Egitto e gli scorpioni sono entrati nelle case delle persone

Altri potenziali candidati cercano di fare passi simili mentre tengono discorsi di alto profilo e visitano gli stati votati in anticipo. Mike Pompeo, che ha servito come direttore della CIA e segretario di stato sotto Trump, ad esempio, si è recentemente recato a Taiwan e ha incontrato il presidente taiwanese Tsai Ing-wen, mentre il senatore Tom Cotton dell’Arkansas, in un discorso di alto profilo alla Biblioteca Reagan, ha elogiato e ha criticato il record di Trump anche per aver firmato una legislazione bipartisan sulla riforma della giustizia penale.

Finora Pence è stato timido riguardo ai suoi piani per il futuro. Alla domanda su Fox Business se intende candidarsi, Pence ha detto che tutta la sua attenzione è rivolta al 2022.

E ha continuato: “Nel 2023, sono fiducioso che il Partito Repubblicano nominerà un candidato per essere il prossimo presidente degli Stati Uniti d’America”. “E a tempo debito, io e la mia famiglia penseremo e penseremo a come possiamo partecipare a questo processo”.

Per ora Trump è rimasto in silenzio sugli attacchi di Pence, cosa insolita per qualcuno che risponde con il minor numero di insulti. Un portavoce di Trump non ha risposto alle domande, ma alcuni ipotizzano che l’ex presidente non voglia inimicarsi Pence prima che il suo libro venga pubblicato e inizi un tour pubblicitario.

Tuttavia, Trump ha chiarito che la sua rabbia non si è placata.

“Mike ed io abbiamo avuto un ottimo rapporto tranne che per il fattore molto importante che è successo alla fine”, ha detto Trump al Washington Examiner in un’intervista la scorsa settimana. “Non gli parlo da molto tempo.”

Ha anche escluso la possibilità di un’altra carta tra Trump e Pence.

“Non credo che la gente lo accetterà”, ha detto Trump, che sta valutando altre possibilità per la vicepresidenza.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x