Perché lo sport rimane cruciale per la pressione internazionale sulla Russia

Nel bel mezzo dell’invasione russa dell’Ucraina, gran parte della comunità internazionale ha lavorato insieme per fare pressione sul governo russo. Queste azioni spaziavano dall’intero spettro, dalle sanzioni economiche, all’aiuto al popolo e al governo ucraini con denaro e armi, e persino al mondo dello sport.

Diversi importanti organismi di organizzazione sportiva internazionale hanno imposto il divieto agli atleti russi di gareggiare fino a nuovo avviso. Forse la cosa più importante, il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha vietato agli atleti russi e bielorussi di partecipare ai Giochi Paralimpici del 2022 a Pechino. L’organo di governo internazionale del calcio, la FIFA, la più grande organizzazione sportiva del mondo, ha vietato a qualsiasi club o squadra nazionale russa di competere. Questo divieto ha un significato unico, perché il calcio è lo sport più popolare al mondo e la FIFA è il secondo organo di governo internazionale più grande del mondo, dopo solo le Nazioni Unite.

Michael Payneex capo del marketing presso il Comitato Olimpico Internazionale, per la CNN di recente L’impatto più significativo di queste sanzioni da parte degli organi di governo sportivo potrebbe essere “una sfida alla narrativa del Cremlino sul conflitto”. Payne continua dicendo: “Non ci possono essere fraintendimenti: nessun controllo sui media russi è in grado di spiegare cosa sta succedendo nel mondo dello sport e che sono stati improvvisamente respinti”.

Anche la comunità degli acquari, guidata dalla FINA, è intervenuta, anche se con un’azione meno punitiva rispetto a molti altri organismi. La FINA ha risposto poco dopo l’inizio dell’invasione ritirando i Campionati mondiali di nuoto juniores 2022, che avrebbero dovuto svolgersi a fine agosto, da Kazan, in Russia. La FINA non è ancora andata molto oltre e sta ancora lottando per fermare completamente il divieto di competizione agli atleti russi e bielorussi. D’altra parte, European Aquatics (LEN) ha vietato a Russia e Bielorussia di gareggiare fino a nuovo avviso.

READ  L'Inter porta all'ultima giornata la corsa al titolo di Serie A battendo il Cagliari

Abbiamo visto atleti ucraini sfollati, molti dei quali si stanno dirigendo verso altri paesi europei per cercare rifugio. L’Italia ospita questo mese sia i nuotatori tecnici ucraini che, come recentemente annunciato, 12 nuotatori ucraini. Un gruppo di nuotatori, tra cui il campione del mondo Darina ZevenaSi allenerà in Italia a Lignano Sabbiadoro dal 12 al 31 marzo.

Potresti chiederti: È solo uno sport, quindi perché è importante il divieto dell’interferenza russa? Non ci sono molte cose al mondo più importanti dello sport?

Sì. Dopotutto, le persone muoiono proprio adesso in Ucraina. Ogni giorno che passa, sempre più soldati e civili vengono uccisi, le famiglie vengono distrutte e sradicate dalle loro case e il mondo si avvicina a un conflitto globale in escalation che nessuno vuole mai. È proprio per questo motivo che è così importante per la comunità internazionale in generale esercitare pressioni sul presidente russo Vladimir Putin con tutti i mezzi disponibili, compreso lo sport.

Lo sport gioca un ruolo importante nella nostra vita. Pensa a come ti senti quando la tua squadra o atleta del cuore vince tutto. Orgoglio. giubilo. Per i fan lo sport è uno sfogo, è intrattenimento, che lo guardino in TV o di persona. Per gli atleti, questo è ciò che hanno allenato per tutta la vita, è il loro mestiere.

Lo sport sulla scena internazionale porta un elemento di orgoglio nazionale. Questo è esattamente il motivo per cui eventi come la Coppa del Mondo FIFA ei Giochi Olimpici sono così grandiosi. Chiediti, ti sei mai trovato a guardare uno sport che normalmente non segui alle Olimpiadi, a fare il tifo per atleti che non conosci, solo perché rappresentano il tuo paese? probabile.

READ  Orari delle partite e ultime notizie

Questo è il motivo per cui le azioni degli organi di governo dello sport hanno la possibilità di essere straordinariamente efficaci nel fare pressione sul regime di Putin. Putin è noto per credere che gli atleti russi che fanno bene sulla scena mondiale siano un’importante dimostrazione della forza della Russia. Ovviamente gli atleti saranno sconvolti dal fatto che le loro possibilità di competere nel loro sport siano perse. Ma soprattutto, i russi ordinari che erano soliti guardare gli atleti competere, noteranno che non gareggiano più. Chiederanno perché questo sta accadendo e cercheranno un posto dove deviare la loro rabbia.

Se c’è qualche speranza per il ritiro della Russia dall’Ucraina, sta nello stato delle cose in Russia. Se il popolo russo si rivolta contro la guerra in modo schiacciante, si possono salvare vite, sia ucraine che russe.

Come Michael Payne ha detto alla CNN, “A Putin importerà di riorganizzare il suo oro olimpico o di cosa pensa di lui il resto del mondo? Probabilmente no. Gli importerà quello che dicono tutti i russi locali, ‘Aspetta, cosa sta succedendo?’ Assolutamente .”

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x