Più Israele sta difendendo le vittime che sono state identificate come un ministro che difende l’azione della polizia

Almeno 10 bambini e adolescenti di età inferiore ai 18 anni erano tra i 45 ebrei ultraortodossi uccisi in una fuga precipitosa in un festival religioso nel nord di Israele, secondo un elenco parziale di nomi pubblicato sabato mentre le vittime del più sanguinoso disastro civile israeliano continuano ad essere identificato.

Due residenti di MontrealTra i morti c’erano quattro americani e un uomo argentino. Ciascuna delle due famiglie ha perso due figli. La vittima più giovane aveva nove anni.

Nel frattempo, sabato sono aumentate le richieste di una commissione formale di inchiesta, in parte per valutare la responsabilità dei politici e dei responsabili politici di alto livello per aver consentito la manifestazione di massa nonostante i ripetuti avvertimenti nel corso degli anni sulle falle di sicurezza.

In una prima risposta, il ministro del governo che sovrintende alle forze di polizia del paese ha difeso la gestione del minore da parte della polizia.

La fuga precipitosa di venerdì scorso aveva interrotto il festival annuale di Lag Bomer sul Monte Meron in Israele. Il festival ha attirato quasi 100.000 persone nel suo più grande raduno finora quest’anno, poiché una campagna di vaccinazione israeliana di successo ha permesso al paese di liberarsi dalle restrizioni del coronavirus.

Quando un gran numero di persone ha iniziato a lasciare uno degli eventi del festival, si riunisce in uno stretto corridoio simile a un tunnel che scende e termina con una serie di gradini. Testimoni oculari hanno detto che il terreno è diventato scivoloso a causa della fuoriuscita di acqua e succo. Mentre parte della folla si allontanava, cadde dietro di loro, sopra quelli a terra.

READ  Il corridore olimpico bielorusso ha utilizzato Google Translate per cercare aiuto a Tokyo

“Muro di cadaveri”

Sabato il medico veterano Yossi al-Halabi ha detto alla televisione israeliana di Channel 12 di aver “incontrato un muro di corpi” dopo essere stato avvertito per la prima volta del disastro dalla sua posizione vicina. Ha detto che a lui e ai suoi compagni soccorritori ci sono voluti circa 40 minuti per tirare fuori dal caos morti e feriti.

Ha detto che è stato “uno dei peggiori, se non il peggiore, incidenti” che aveva visto nei suoi 30 anni nel settore.

Guarda | Ricorda i due canadesi uccisi nella fuga mortale:

Due persone sono state uccise in una fuga mortale durante un festival religioso israeliano legato alla fitta comunità ebraica ortodossa di Montreal. Impariamo chi erano. 1:33

Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha dichiarato la domenica giorno di lutto nazionale. Sabato sera si è tenuta una protesta a Tel Aviv, quando la gente ha acceso candele commemorative e il comune ha illuminato il municipio con la bandiera israeliana.

I media israeliani hanno detto che 32 delle 45 vittime sono state identificate prima dell’inizio di sabato, venerdì al tramonto. Di questi, 22 furono sepolti prima del sabato. L’identificazione e la sepoltura delle restanti vittime sono riprese dopo il tramonto, così come alcuni funerali. La legge ebraica richiede la rapida sepoltura dei morti.

Sedici persone sono rimaste in ospedale, di cui tre in condizioni critiche.

Lage Baumer è popolare tra la comunità ultraortodossa in Israele per aver onorato il rabbino Shimon Bar Yochai, un saggio e mistico del secondo secolo che si ritiene sia stato sepolto lì. Le folle accendono fuochi, ballano e mangiano grandi pasti festivi come parte dei festeggiamenti. In tutto il paese, anche nelle aree secolari, gruppi più piccoli si riuniscono in parchi e foreste per barbecue e falò.

READ  Khamenei rimprovera il ministro degli esteri iraniano per la perdita di audio | Notizie dell'assassinio di Soleimani

Gli esperti hanno da tempo avvertito che le celebrazioni del Monte Meron sono mature per il disastro a causa delle condizioni di affollamento, dei grandi incendi e del caldo. In un rapporto del 2008, lo State Comptroller – un ufficio di supervisione del governo – ha avvertito delle condizioni del sito, comprese le vie di fuga, “mettendo in pericolo il pubblico”.

Chiede responsabilità

Il ministero della Giustizia ha dichiarato di aver avviato un’indagine su una possibile condotta criminale da parte degli agenti di polizia. Testimoni si sono lamentati del fatto che i posti di blocco della polizia impedissero alle persone di uscire correttamente.

Sabato, tuttavia, ci sono state crescenti richieste, anche da parte dei capi di polizia in pensione, per una commissione ufficiale di inchiesta che potesse anche rivedere le decisioni della leadership politica.

I militanti in lutto si radunano attorno al corpo del 21enne Menachem Knoblovitz durante il suo funerale a Gerusalemme sabato. Knoblovitz, che era di New York, morì durante le cerimonie di Lag Baumer a Mount Meron. (Ariel Shalit / Associated Press)

In un post su Facebook, il ministro della pubblica sicurezza Amir Ohana, che è responsabile della polizia ed è anche vicino a Netanyahu, ha elogiato il comportamento della polizia. Ha detto che era pronto ad “assumersi la responsabilità” e rispondere a tutte le domande. “Sono responsabile, ma responsabilità non significa colpa”, ha scritto.

Secondo le linee guida del Ministero della Salute, gli incontri pubblici sono ancora limitati a non più di 500 persone. Ma i media israeliani hanno riferito che il primo ministro Benjamin Netanyahu aveva assicurato ai leader ultraortodossi che le celebrazioni si sarebbero svolte, nonostante le obiezioni dei funzionari della sanità pubblica. L’ufficio di Netanyahu non ha risposto alle richieste di commento.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x