Popyrin torna in azione con Dubai che vince

Alexei Bopyrin è tornato alla competizione dopo aver vinto il Singapore Open, battendo l’austriaco Denis Novak nella sua partita di apertura per il campionato di Dubai.

Il 21enne australiano Buperen, che ha avuto un ottimo anno e il migliore del suo 82 ° record di carriera nel mondo, non è stato il secondo classificato domenica contro il suo compagno di squadra jolly Novak, vincendo alla fine 7-6 (7- 3) 7-5 In due gruppi difficili.

Il giovane di Sydney ha mostrato il suo familiare spirito combattivo nella clip di apertura quando, subito dopo che l’austriaco lo ha rotto per averlo mandato nel gruppo sul 6-5, ha subito reagito al livello delle relazioni prima di tirare fuori tre punti consecutivi per risolvere il tiebreak .

Nel secondo set, il grande servizio Boberine, che aveva segnato 10 assi, ha battuto Novak nelle ultime due partite di servizio contro l’Austria ottenendo la vittoria in un’ora e 36 minuti.

La vittoria lo ha visto affrontare una difficile partita del secondo turno contro la russa Karen Khachanov, sconfitta dal connazionale Matt Ibdin a Marsiglia la scorsa settimana.

Il numero 122 del mondo Chris O’Connell, il numero 122 di Sydney, ha completato un’impresa impressionante durante il fine settimana, lottando nel tabellone principale dopo aver battuto sabato il turco Jim Elkil 6-4 6-3 e poi sconfitto l’italiano Thomas Fabiano 6-2 6-4 domenica. .

Il suo premio sarà una partita del primo turno nel tabellone principale con il sudafricano Lloyd Harris.

Gli altri australiani a Dubai saranno i migliori giocatori del paese, Alex de Minor e John Milman, mentre Ibdeen, che si è infortunato dopo aver raggiunto le semifinali a Marsiglia, sarà pronto a competere ma sarà grato per la prima volta . Arrivederci tour.

READ  Ecco cosa succede se non accetti la nuova politica sulla privacy di WhatsApp

Potrebbe non essere molto contento del match di secondo turno contro il numero 13 del mondo Roberto Bautista Agut.

Kei Nishikori è tornato da dietro con un set domenica, battendo Riley Obelka 3-6 6-3 6-4 per fare un ottimo match al secondo turno con David Goffin.

Questo sarà un altro test importante per Nichikori, che sta cercando di ricostruire la sua forma dopo la pandemia di coronavirus e l’intervento al gomito che lo ha limitato a soli quattro tornei nel 2020.

Joe-Wilfried Tsonga ha pareggiato 3-3 nel Gruppo A con il cartellino tunisino Malek Jaziri quando il 35enne favorito è stato costretto al ritiro – la sua ultima battuta d’arresto dopo l’infortunio nel 2020.

Aslan Karatsev, campione a sorpresa della semifinale dell’Australian Open, si è qualificato per il secondo turno con una vittoria per 6-4 6-4 su Igor Gerasimov dopo essersi ripreso da una sconfitta per 2-0 nel secondo set.

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x