Portrait Hotel Milano, Italia: primo nella classifica hotel

Perché prenotare Hotel Portrait Milano?

La terza ha dato vita a un trittico di Leonardo Ferragamo Italia Principali arterie dello shopping, questa storica resurrezione Europa La più antica yeshiva non è solo una nuova e audace residenza di lusso in città. È anche un simbolo per Milano La nuova incarnazione dinamica come uno dei nuclei culturali e di stile di vita più ben collegati nell’Europa post-Brexit.

Negli ultimi dieci anni, la lussureggiante capitale italiana del design si è trasformata da una grigia macchia d’affari in un affascinante fiore all’occhiello della nazione. è un Un weekend da non perdere Con una serie di espansioni museali, ristoranti “Centralissimo” e una seconda ondata di aperture di hotel a soli cinque minuti dall’aeroporto di Linate sulla metropolitana ad alta velocità sostenibile della città.

Portrait Milan mette i visitatori nel suo cuore fisico, spirituale e lussuoso con il restauro di questo collegio religioso barocco nascosto nel famoso quadrilatero. Il sindaco di Milano ha aperto il vasto cortile privato (anch’esso di fronte al quartiere dello shopping Napoleon di 1,7 chilometri, un rivale di livello mondiale di Bond Street e Fifth Avenue) come nuova piazza pubblica. Dic 2022. Nel frattempo, il piano terra è destinato a diventare il nuovo parco giochi di Milano con una serie di moda italiana, spa e ristorante.

La hall di Portrait Milano, Italia

Imposta la scena

Leonardo Ferragamo torna alle sue grandi radici architettoniche con il seminario, commissionato nel 1565 dall’arcivescovo di Milano e futuro santo Carlo Borromeo. Il Gruppo Lungarno, un piccolo gruppo di alberghi a quattro stelle altamente organizzati fondato nel 1995 sulle rive dell’Arno, è stato lo sviluppo di Firenze Medievale Palazzo Feroni Spini – la dimora gotica ancora dimora di Salvatore Ferragamo, dove l’omonimo stilista di scarpe ospitava i clienti di Hollywood prima della guerra con il fascino di un hotel. La casa di moda è ora guidata da Leonardo – figlio di Salvatore – come presidente.

READ  La nazionale italiana di calcio maschile ha stabilito un nuovo record di imbattibilità

Eppure Leonardo ha sempre gestito le due imprese – i suoi hotel e la sua casa di moda – separatamente, travisando elegantemente il marchio palese di Fendi e Bulgari. Invece, ha optato per una celebrazione letterale dell’Italia moderna nei suoi Portrait Hotels, una lussuosa suite sul Lungarno che prometteva una “vista” su misura della sua città natale. Lo stilista Michele Bonan, nobile fiorentino maestro di hotel a schiera, ha evocato l’era della Dolce Vita in Portrait Rome e la moda couture a Palazzo Pitti in Portrait Florence, incanalata attraverso l’impeccabile eredità di Ferragamo con l’attenzione per i dettagli dello stilista fiorentino e la raffinata maestria toscana—tutto Sotto la lucentezza del glamour hollywoodiano del vecchio mondo.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x