Pronostici di lunedì Nations League: l’ungherese Rossi può assicurarsi un posto in semifinale

L’Ungheria è sul punto di assicurarsi un posto nelle finali della Nations League e lunedì una partita casalinga contro l’Italia nel Gruppo A3 è la scelta migliore.

Ungheria – Italia (Lunedì, 19:45)

statistiche

Pacchetto sorpresa L’Ungheria ha vinto tre delle cinque partite del Gruppo A3 in Nations League e un pareggio con l’Italia basterebbe per portarla alla fase finale del prossimo anno.

Si sono assicurati la doppietta sull’Inghilterra, battendo il secondo classificato a Euro 2020 in casa 1-0 e 4-0 al Molino nel Wolverhampton, e si sono assicurati un’altra vittoria memorabile venerdì quando l’elegante finale di Adam Szalay ha consegnato loro una vittoria per 1-0 in Germania.

L’Ungheria ha subito solo tre gol in cinque partite di Nations League, anche se due sono arrivate contro l’Italia, avversaria di lunedì, che ha vinto 2-1 nell’incontro di giugno con la capolista.

Gli Azzurri hanno mantenuto vive le speranze di qualificazione per la fase finale vincendo 1-0 in casa contro l’Inghilterra venerdì, anche se questa è stata solo la terza vittoria nelle ultime 10 partite.

Questo turno include una sconfitta shock in Coppa del Mondo contro la Macedonia del Nord e pesanti sconfitte contro Argentina (3-0) e Germania (5-2), mentre tre delle ultime cinque trasferte sono terminate 0-0.

predizione

L’Ungheria ha mostrato il suo carattere in un girone difficile a Euro 2020, quando ha pareggiato Francia e Germania, e sono in grado di raccogliere il punto di cui hanno bisogno contro un’Italia in ricostruzione dopo la delusione ai Mondiali.

La vittoria di Giacomo Raspadori contro l’Inghilterra venerdì è stata un raro lampo di qualità in una partita difficile e l’Italia, che ha pareggiato 0-0 contro Svizzera e Irlanda del Nord nelle ultime due trasferte di qualificazione ai Mondiali, potrebbe faticare a raccogliere tanti punti quanto Budapest .

READ  L'eco-friendly Italian Expo Pavilion è fatto con scorze d'arancia e chicchi di caffè

montenegro vs finlandiaLunedì, 19:45)

statistiche

Stefan Mugosa ha segnato quattro gol in Montenegro e ha battuto la Romania a giugno

La Bosnia sarà sicuramente in testa al Gruppo B3 con 11 punti nelle prime cinque partite, ma il Montenegro, secondo, sarà ancora desideroso di vendicare la sconfitta per 2-0 in Finlandia quando le due squadre si incontreranno di nuovo nel sesto round.

Il Montenegro ha due punti di vantaggio sui finlandesi, grazie in gran parte alla vittoria in casa e in trasferta sulla Romania, con l’attaccante Stefan Mugosa che ha segnato quattro dei suoi cinque gol.

Entrambe le squadre hanno segnato solo in una delle ultime sette partite internazionali del Montenegro, mentre la Finlandia ha mantenuto la porta inviolata solo una volta in nove partite e tre delle ultime sette partite sono finite 1-1.

predizione

La vittoria della Finlandia a giugno sul Montenegro è stata l’unico successo nelle ultime otto presenze e gli ospiti meritano di competere lunedì.

Il Montenegro ha regalato alla Bosnia, vincitrice del girone, due belle partite, pareggiando 1-1 in casa e perdendo l’inverso venerdì 1-0, e possono concludere una solida campagna con una vittoria casalinga.

San Marino – Estonia (Lunedì, 19:45)

statistiche

Lionel Messi ha segnato tutti e cinque i gol nell’amichevole vinta 5-0 dall’Argentina contro l’Estonia a giugno, ma gli estoni sono andati meglio contro avversari meno noti nel Gruppo D2 della Nations League.

Hanno vinto tutte e tre le partite, battendo Malta 2-1 in casa e fuori casa e battendo 2-0 l’avversario di lunedì San Marino al primo turno.

Nonostante la prevista sconfitta dell’Argentina, l’Estonia ha mantenuto la porta inviolata tre volte nelle ultime sei partite e ha una grande possibilità di chiuderne un’altra contro San Marino, che non ha vinto in 124 presenze e non ha segnato in 11 delle ultime 12 partite.

READ  Refiloe Jane: la superstar della banana brilla mentre il Milan sconfigge San Marino

predizione

Il San Marino ha tagliato 18 sconfitte consecutive con un pareggio a reti inviolate in casa contro le Seychelles la scorsa settimana, ma è probabile che lunedì sarà superato dall’Estonia ospite.

Supportare l’Estonia per vincere fino a quando non sarà l’approccio migliore potrebbe essere l’approccio migliore poiché San Marino non è riuscito a segnare in sei partite casalinghe nella Nations League contro Lussemburgo, Moldova, Bielorussia, Liechtenstein, Gibilterra e Malta, perdendo cinque di quelle partite.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x