Pubblico Ministero: la star di “Tiger King” commercia animali in via di estinzione

I pubblici ministeri federali della Carolina del Sud hanno dichiarato giovedì che la star di “Tiger King” Bhagavan “Doc” Antle è accusata di aver acquistato o venduto lemuri, leopardi e scimpanzé in via di estinzione senza le scartoffie richieste.

Le ultime accuse si aggiungono alle accuse di riciclaggio di denaro, con le autorità che affermano che Antle ha cercato di nascondere più di mezzo milione di dollari realizzati in un’operazione per contrabbandare persone attraverso il confine messicano negli Stati Uniti.

Antle è apparso in primo piano in “Tiger King: Murder, Mayhem and Madness”, una breve serie di documentari Netflix del 2020 incentrata sugli allevatori di tigri e sugli operatori di zoo privati ​​negli Stati Uniti. La serie si è concentrata molto sull’operatore dello zoo dell’Oklahoma Joe Exotic, che era anche un bersaglio animale che è stato condannato per un complotto per uccidere la sua rivale, Carol Baskin.

Lo US Endangered Species Act richiede il permesso di acquistare o trasferire qualsiasi specie in via di estinzione in cattività e i pubblici ministeri hanno affermato che Antley, due dei suoi dipendenti e proprietari di safari in Texas e California, hanno violato la legge.

I pubblici ministeri federali hanno affermato che Charles Sammot, operatore del Vision Quest Ranch a Salians, in California, ha scambiato due lemuri rossi con l’Antle nel giugno 2018.

Samut ha detto per telefono all’Associated Press giovedì che le accuse nelle accuse sono “piene di disinformazione”.

READ  La tempesta Ian colpisce la Carolina del Sud mentre il bilancio delle vittime negli Stati Uniti sale a 17; La Florida, duramente colpita, inizia a ripulire

Samut ha detto che non avrebbe specificato cosa c’era che non andava perché aveva un procedimento penale ora pendente, ma ha aggiunto che sentiva che i problemi sarebbero “presto risolti”.

Intel è stata anche accusata di aver scambiato uno scimpanzé con Franklin Drive durante un safari a Franklin, in Texas. Il proprietario Jason Clay non ha inviato un messaggio telefonico e non ha elencato un avvocato nei registri del tribunale.

Sammut, 61 anni, e Clay, 42 anni, sono accusati di traffico di animali selvatici e violazione dell’Endangered Species Act. Se condannati, rischiano fino a cinque anni di carcere.

I documenti del tribunale affermano che Antley, 62 anni, e la dipendente di Myrtle Beach Safari Meredith Baby hanno acquistato o venduto due giovani Panthers, sebbene i dettagli su chi fosse coinvolto nel presunto accordo non erano nelle incriminazioni federali.

Gli avvocati di Antle non hanno risposto a un’e-mail giovedì e gli atti del tribunale non hanno menzionato un avvocato per Bybee, 51 anni.

Antle e un altro dipendente, Andrew Jon Sawyer, 52 anni, sono stati accusati all’inizio di giugno di riciclaggio di denaro.

I pubblici ministeri hanno detto che gli uomini hanno scritto assegni per $ 505.000 che avrebbero dovuto essere per i lavori di costruzione del Myrtle Beach Safari, ma in realtà erano pagamenti per aiutare il traffico di persone dal Messico negli Stati Uniti.

I pubblici ministeri hanno affermato che Antle ha tentato di nascondere lo schema gonfiando il numero di turisti nel santuario della fauna selvatica tropicale di 50 acri (20 ettari).

I pubblici ministeri hanno affermato che in precedenza aveva utilizzato grandi ricevute di cassa per acquistare animali per i quali non poteva utilizzare gli assegni.

READ  Castillo Perù sul punto di vincere la presidenza dopo una gara dura | notizie di politica

I sostenitori degli animali hanno a lungo accusato Antle di maltrattare i leoni e altri animali selvatici. È stato incriminato in Virginia nel 2020 con l’accusa di crudeltà sugli animali e traffico di animali selvatici.

In Virginia, Antle deve affrontare due conteggi per traffico di animali selvatici e conteggi per cospirazione del traffico di animali selvatici, oltre a 13 conteggi per reati minori di cospirazione per violare l’Endangered Species Act e due conteggi per crudeltà verso gli animali legati al commercio di cuccioli di leone. Le accuse dovrebbero andare in giudizio il mese prossimo.

Antle ha una storia di abusi registrati, che risale al 1989, quando fu multato dal Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti per aver abbandonato cervi e pavoni nel suo zoo della Virginia. Nel corso degli anni, ha subito oltre 35 violazioni di abusi sugli animali dell’USDA.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x