Punti di discussione sul calcio della Premier League





©Reuters/Carl Rissen
Dal file: Premier League – Everton x Tottenham Hotspur

(Reuters) – Punti di discussione dalla Premier League questo fine settimana:

Test di realtà della Premier League per Kane e Maguire

In questo momento, Harry Kane e Harry Maguire dovrebbero desiderare che ogni settimana sia una settimana internazionale.

Per quanto riguarda l’Inghilterra questo mese, non ha fatto nulla di male quando Kane ha segnato sette gol in due partite contro l’Albania, San Marino e Maguire godendo di una difesa senza problemi e mettendosi in mostra con due gol.

La ripresa della Premier League ha fornito un controllo della realtà, forse dimostrando che il calcio nazionale è molto più avanti della scena internazionale in termini di richieste.

Kane ha faticato a fare una grande impressione nella vittoria per 2-1 del Tottenham Hotspur sul Leeds United e ha ancora un solo gol in Premier League in questa stagione.

Maguire ha sofferto un fine settimana infelice quando è stato espulso nella sconfitta per 4-1 del Manchester United a Watford. Il capitano dello United Maguire fa parte di una difesa dei Reds che ha subito 15 gol in cinque partite e potrebbe tirare un sospiro di sollievo in quanto sarà squalificato per la trasferta di domenica prossima al Chelsea.

Thiago si dimostra maestro dei passaggi al Liverpool

Thiago Alcantara ha fatto il suo debutto in Premier League per due mesi dopo un infortunio al polpaccio e il battito del cuore del Liverpool è stato di 4-0 in casa dell’Arsenal sabato.

Il suo uso efficiente della palla ha tenuto bloccato il centrocampo del Liverpool ed è stato sempre coinvolto in gran parte del miglior lavoro della sua squadra mentre i Reds hanno strappato l’Arsenal dopo la pausa.

READ  Naomi Osaka brilla per rivendicare il secondo titolo dell'Australian Open | Voice of America

Se il Liverpool vuole stare al passo con Chelsea e Manchester City nella corsa al titolo, dovrà tenere in forma lo spagnolo.

Il Chelsea ha ingranato la marcia senza nemmeno provarci

Anche senza l’attaccante infortunato Romelu Lukaku, il Chelsea ha mantenuto il suo posto in vetta alla Premier League con una vittoria per 3-0 sul Leicester City sabato, senza quasi sudare.

I gol arrivano dall’altro lato del campo – Antonio Rudiger è stato l’ultimo difensore a segnare – mentre hanno segnato anche N’Golo Kante e il ritorno Christian Pulisic.

Data la loro difesa quasi impenetrabile, un bersaglio alieno è tutto ciò di cui hanno bisogno. Tuttavia, Thomas Tuchel ha insistito sul fatto che c’era ancora molto da fare.

“Sono felice, ma c’è sempre spazio per migliorare”, ha detto. “I giocatori hanno ricevuto tutte le loro lodi dopo la partita, ma possiamo essere più precisi e precisi”.

Gerrard e Smith di Laing Stars

Era giusto che il primo gol nel mandato di Steven Gerrard come allenatore dell’Aston Villa fosse un superbo tiro di Ole Watkins di cui Gerrard sarebbe stato molto orgoglioso.

Un gol di Watkins ha messo Villa sulla buona strada per una vittoria per 2-0 su Brighton e Hove Albion, ponendo fine a una striscia di cinque sconfitte consecutive in campionato e dando a Gerrard un inizio perfetto.

Ci sono ancora molte sfide per Gerrard, ma i primi segnali suggeriscono che Villa potrebbe averlo scelto con saggezza.

Per quanto riguarda Dean Smith, l’ammirato allenatore che è stato sostituito da Gerrard, è tornato subito in azione come nuovo allenatore del Norwich City, poiché ha ideato la loro prima vittoria casalinga della stagione per portare le Isole Canarie dal fondo e a soli tre punti dal quarto dal fondo. Leeds Uniti.

READ  Calcio: il Belgio resiste al rinnovo della vecchia squadra dopo la delusione a Euro 2020

Molti credevano che Smith fosse stato esonerato duramente da Villa e che la sua uscita potesse essere solo un punto di svolta per il Norwich poiché ora hanno un manager con comprovata esperienza nella gestione di offerte vincenti per sfuggire alla retrocessione.

La grande domanda ora è se Smith può mantenere lo slancio ed evitare la scivolata di Norwich nel tipo di prestazioni senza meta che hanno portato al licenziamento di Daniel Farke.

Forte ritorno all’obiettivo per la città

Raheem Sterling è scivolato fuori dalla classifica della promozione al Manchester City in questa stagione, ma ha dato al manager Pep Guardiola molto a cui pensare.

Il cross di Sterling su passaggio di Joao Cancelo ha portato il City in vantaggio poco prima dell’intervallo e ha segnato la sua 300esima presenza in Premier League con stile.

Se ci fossero stati Jack Grealish e Kevin De Bruyne, Sterling non avrebbe iniziato ma avere in panchina un giocatore delle sue qualità è un lusso che altre squadre possono solo sognare.

“Deve fare quello che ha fatto oggi”, ha detto Guardiola. “Ha fatto un ottimo lavoro”.

(Segnalazione di Peter Hall, Martin Hermann e Rohyth Nair; montaggio di Toby Davies)

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x