Quando le leonesse hanno raggiunto la finale o la semifinale della competizione principale?

Qui ogni volta che l’Inghilterra femminile raggiunge le semifinali di un torneo importante.

L’Inghilterra si è qualificata per la finale del Campionato Europeo femminile in casa dopo aver battuto la Svezia 4-0 in semifinale ieri sera (martedì 26 luglio).

La squadra di Sarina Wegmann è una delle favorite per la vittoria del titolo dopo un inizio di torneo quasi perfetto, pur mantenendo il vantaggio sul terreno.

Partecipazione Nella newsletter “Mondo dello sport”

Le Leonesse hanno subito molte delusioni nella loro storia, ma la squadra è davvero cresciuta negli ultimi anni e i fan saranno entusiasti della prospettiva che le donne vincano la loro prima grande competizione in casa.

In vista della finale di questo fine settimana contro la Germania o la Francia, diamo un’occhiata a tutte le volte che l’Inghilterra femminile ha raggiunto le semifinali o anche oltre nella sua storia…

1984 Euro femminile – Finale

La prima volta che le donne inglesi hanno raggiunto le semifinali in una competizione importante è stato nel 1984, quando hanno fatto un passo avanti e hanno raggiunto la finale.

Svolte in Danimarca, Inghilterra, Italia e Svezia, le prime Leonesse si sono affrontate in una semifinale di andata e ritorno a Crewe e poi a Hjørring.

I gol di Linda Curl e Liz Degan hanno assicurato una vittoria per 2-1 all’andata, prima che la vittoria di Debbie Bampton al ritorno aiutasse ad avanzare alla finale.

La finale è stata ancora una volta due partite, con la prima tenutasi a Göteborg e la seconda a casa di Luton Town, Kenilworth Road.

Dopo essere stata in svantaggio per 1-0 prima di colpire a casa, un’altra ragazza Curl è arrivata fino ai calci di rigore, prima di essere sconfitta dopo essere stata così vicina alla Coppa dei Campioni.

Nonostante abbiano raggiunto la finale, le due partite hanno portato solo oltre 8.000 fan.

1987 Euro femminile – Semifinali

Solo tre anni dopo, l’Inghilterra femminile ha raggiunto di nuovo le semifinali del Campionato Europeo: la Norvegia ha ospitato.

L’Inghilterra era determinata a vendicarsi della Svezia mentre li affrontava di nuovo per lottare per un posto in finale.

Nonostante fosse in vantaggio per 2-1 nel primo tempo grazie ai gol di Jackie Sherard e Kerry Davis, la Svezia ha reagito e alla fine ha segnato un’emozionante vittoria per 3-2 ai supplementari.

La folla era molto più piccola delle due squadre che si erano incontrate nel torneo precedente, con solo 300 tifosi presenti allo stadio Milos.

L’Inghilterra ha poi perso la partita per il terzo posto ed è arrivata quarta con una fine deludente della competizione.

1995 Women’s Euro – Semifinali

Dopo che tre tornei non sono riusciti a qualificarsi, l’Inghilterra femminile è tornata di nuovo durante Euro 1995, ancora una volta disputata in quattro diversi paesi: Inghilterra, Germania, Norvegia e Svezia.

Le Leonesse hanno affrontato una dura metà partita contro la Germania che era sul punto di vincere il titolo, ma non sono riuscite a vincere nessuna delle due partite, perdendo 4-1 nella partita casalinga a Vicarage Road.

I tedeschi hanno poi aggiunto sale alle ferite con una vittoria per 2-1 a Bochum due mesi dopo.

Dopo aver attirato una folla di soli 800 fan a Watford, la gara di ritorno ha contato un’impressionante base di 7.000 fan in Germania.

Campionato Europeo Femminile 2009 – Finale

Dopo un’assenza nel 1995, l’Inghilterra ha fatto un’altra corsa deludente poiché non è riuscita a superare la fase a gironi fino al 2009.

L’Inghilterra è avanzata di poco nel proprio girone essendo arrivata terza dietro a Svezia e Italia di quattro punti.

Poi hanno affrontato una dura prova contro i padroni di casa della Finlandia e hanno ottenuto una drammatica vittoria per 3-2 che ha visto Eni Aluko (2) e Fara Williams confermare la vittoria.

La successiva è stata la semifinale contro l’Olanda, che non si è nemmeno qualificata per l’Europeo femminile fino al 2009.

Sebbene gli olandesi abbiano guidato completamente l’Inghilterra e li abbiano costretti ai tempi supplementari, Jill Scott ha assicurato ai paperi un posto in finale con una vittoria al minuto 116.

La fine del 2009 è stata la prima occasione per il giocatore di ottenere un grande successo, ma la Germania lo ha dominato a Helsinki con un’emozionante vittoria per 6-2, aggiudicandosi il quinto titolo consecutivo.

Mondiali 2015 – semifinali

L’Inghilterra femminile non ha praticamente avuto successo in Coppa del Mondo fino al 2015, non qualificandosi in tre occasioni ed uscendo ai quarti di finale nelle altre tre.

Dopo aver battuto la Norvegia agli ottavi, l’Inghilterra ha affrontato una dura partita contro il Canada nei quarti di finale.

I primi gol di Judy Taylor e Lucy Bronze si sono rivelati sufficienti per assicurarsi una vittoria sui canadesi e portarli alle loro prime semifinali in assoluto alla Coppa del Mondo femminile.

Nonostante la crescente positività di questa squadra inglese, il loro romanzo fantasy si conclude presto in una partita spettrale con il Giappone.

Sono stati lasciati due rigori per entrambe le squadre anche pochi minuti prima della fine del fischio finale, ma l’Inghilterra ha avuto il cuore spezzato quando Laura Bassett ha regalato al Giappone un autogol per eliminarli dalla competizione.

Tuttavia, le leonesse hanno battuto la Germania conquistando il terzo posto.

2017 Women’s Euro – Semifinali

L’Inghilterra ha seguito un’impressionante Coppa del Mondo con un’altra buona corsa all’European Women’s Championship 2017, in quello che si rivelerà il suo ultimo anno sotto Mark Sampson.

Dopo aver superato il Gruppo D, l’Inghilterra ha affrontato una partita dei quarti di finale contro la Francia, vinta da Jodi Taylor dopo l’ora, con l’attaccante che è diventato il capocannoniere del torneo.

Tuttavia, le Leonesse ancora una volta non sono riuscite a superare le semifinali quando hanno affrontato i padroni di casa dell’Olanda a Eschede.

Con una folla di 27.093 tifosi, la Sampson è stata battuta 3-0 dagli olandesi, che hanno poi battuto la Danimarca in finale.

Mondiali 2019 – Semifinali

Ancora una volta l’Inghilterra femminile ha disputato un’altra bella gara all’ultimo Mondiale.

Dopo aver vinto tutte e tre le partite del girone, la squadra dell’allenatore Phil Neville si è qualificata per le semifinali con un comodo 3-0 su Camerun e Norvegia prima di affrontare gli Stati Uniti a Lione.

La capocannoniere del campionato Elaine White ha dato speranza ai Packs quando hanno pareggiato in 20 minuti, ma Alex Morgan ha spezzato i cuori con il suo tiro alla mezz’ora e ha eliminato ancora una volta l’Inghilterra dalla semifinale.

READ  L'ungherese Szilagyi nel mondo dei sogni dopo aver fatto la storia della scherma olimpica

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x